angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
PALLACANESTRO ANGRI: FANTASTICA IMPRESA
La squadra del coach Mario Postiglione raggiunge i play off del campionato di promozione maschile battendo per 80 a 78 l’Avellino prima in classifica

Pubblicato da: Piervincenzo Costabile il 02 maggio 2009

Claudio D’Amaro, Alfonso D’Antuono, Francesco La Mura, Marco Sorrentino, Antonio Troiano, Renato (David) Cavallaro, Giancarlo Izzo, Stefano Conza, Raffaele Ruggiero, Gennaro Ferraioli, allenatore Mario Postiglione, aiuto allenatore Tony Benincasa: sono questi i protagonisti di una grande serata di basket che potrà essere ricordata da tutti i veri sportivi angresi non solo per il risultato conseguito ma anche per le emozioni che i presenti sugli spalti hanno potuto vivere.

Dopo circa due lustri, infatti, una squadra di basket di Angri raggiunge di nuovo i play off del campionato di Promozione maschile. Per la squadra di coach Mario Postiglione si tratta di una vera e propria impresa dato che a 2 giornate dalla fine della stagione regolare doveva affrontare in trasferta Atripalda (terza in classifica) ed Avellino (prima in classifica ed obbligata a vincere per conservare il primo posto) tra le mura amiche, avendo l’obbligo di vincere almeno una partita per conservare l’ultimo posto utile per salire sul treno degli spareggi per la promozione in serie D.
Dopo aver perso a Solfora (dopo un tempo supplementare) all’Angri rimaneva quindi un ultimo match ball: vincere contro la prima in classifica.


In un palazzetto gremito fino all’inverosimile -erano presenti circa 400 persone molte delle quali costrette a seguire il match in piedi- la squadra del presidente Alfonso Campitiello è riuscita a vincere per 80-78 dopo un tempo supplementare.
Si è trattata di una gara molto avvincente: i padroni di casa partono molto forte e chiudono il primo quarto in vantaggio ma non riescono ad approfittare di tutti degli errori degli avversari e nella seconda frazione è Avellino a condurre le danze mettendo a segno un terrificante parziale di 27-9 grazie ad un eccellente Pippo Frascolla che, nonostante le 46 primavere sul groppone, sgambetta sui parquet ancora come un ragazzino.


Ma il basket è anche cuore oltre che tecnica e dalla panchina esce Claudio D’Amaro in versione “Boykins bianco” che ruba molti palloni mettendo spesso in difficoltà il play avversario, poi ci pensa Gennaro Ferraioli con la sua solita lucida regia a gestire i palloni importanti che si trasformano in assist per il bomber Francesco La Mura (per una volta anche eccellente difensore) ma importanti sono anche i rimbalzi catturati da Alfonso D’Antuono e la grinta con cui tutta la squadra angrese ha giocato per tutto l’arco della gara. La partita diventa incandescente: si gioca punto a punto, Angri va in vantaggio di tre punti con palla in mano ma non riesce ad approfittarne e, dopo continui capovolgimenti di fronte, i tempi regolamentari si chiudono in parità.

Nel supplementare si lotta su ogni pallone poi, a 17” dalla fine, sul punteggio di 78 pari, la palla è dell’ Angri. Dopo il time out chiamato da coach Postiglione la palla circola per linee esterne, né La Mura né Ferraioli riescono ad aggirare l’ostica zona 3-2 messa in campo da Avellino, mancano 3 secondi, la palla arriva a Giancarlo Izzo il quale per girarsi è costretto ad allontanarsi ancora di più dall’area colorata, manca un secondo, Izzo tira…la palla è in area…suona la sirena…la palla entra, Angri vince!
Il palazzetto di via Dante Alighieri esplode di gioia. E’ fatta: Angri è meritatamente nei play off.
E adesso sotto a chi tocca.
Piervincenzo Costabile




Parole chiave: Angri , Sport , play off , Angri Basket




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

PROMOZIONE
Libertas Angri 0 – Pimonte 1
Terza sconfitta consecutiva della squadra di casa. Stavolta senza recriminazioni.

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

TEICO

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello