angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Si perdono in montagna, li salva la protezione civile di Angri
Due cittadini di Scafati avevano perso l’orientamento.

Pubblicato da: La Redazione il 24 ottobre 2008

Nella serata di ieri una squadra della Protezione civile del Comune di Angri, con l’ausilio dei carabinieri della locale stazione, ha tratto in salvo due professionisti scafatesi che erano dispersi in una zona impervia di montagna, tra Angri e Corbara.

L’allarme è scattato intorno alle 19.00 quando uno dei dispersi ha contattato telefonicamente un amico per chiedere aiuto. I due professionisti, residenti a Scafati, sulla strada del ritorno da una escursione in montagna, avevano perso l’orientamento finendo in una zona impervia localizzata nei pressi della cosiddetta Vena delle Vittarelle.

La richiesta di aiuto è stata immediatamente inoltrata al gruppo comunale della Protezione civile il cui responsabile si è tempestivamente attivato allestendo in pochi minuti una squadra di dieci volontari per mettere in atto l’intervento di soccorso.
Mentre la squadra di soccorso si dirigeva verso il punto della montagna dove erano stati intercettati i dispersi, gli altri operatori della Protezione civile, collocati in postazione fissa nella piazza di Corbara, si tenevano in costante contatto via radio sia con la squadra di soccorso sia con i due professionisti scafatesi.


Tra mille difficoltà, attraversando anche zone particolarmente impervie, fuori dai sentieri percorribili e segnalati, la squadra di soccorso ha raggiunto i dispersi solo intorno alle 22.
I due professionisti di Scafati, attrezzati di torce e zaini, erano bloccati a ridosso di un dirupo, ad un’altezza di circa 800 metri.


Il Sindaco Gianpaolo Mazzola, dal Comune, ha seguito tutte le operazioni di soccorso. Al termine delle stesse ha dichiarato “ Ai volontari del gruppo Comunale della Protezione Civile vanno i piei più vivi ringraziamenti. Ai componenti della squadra di soccorso conferiremo un encomio in occasione delle celebrazioni della ricorrenza del 4 novembre prossimo”.



Parole chiave: Angri , Protezione Civile , Cronaca




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

editoriale
Informazione e anonimato
La nota del direttore di Angri Info

arte e cultura ad Angri
Successo di pubblico e di critica per la mostra “Segni e Materie Incise”
Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello