angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
TRIBUTI : SUI 10000 INVITI AL PAGAMENTO L’OMBRA DELLA PRESCRIZIONE
Per i tributi dal 1993 al 1996 ci si appella alla sensibilità dei contribuenti.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 7 Agosto 2007

Continuerebbe a suscitare preoccupazione la situazione finanziaria municipale. La proroga dei termini per la regolarizzazione dei contribuenti evasori è stata infatti dilazionata al trentuno dicembre prossimo. Altri quattro mesi per consentire ai cittadini di mettersi in regola con il fisco locale. In assenza di quanto legittimamente richiesto potrebbero scattare sanzioni amministrative.

. La speranza dell’amministrazione in carica è quella di incassare quanto più possibile sanando almeno in parte le pendenze in corso con gli utenti. Sarebbe preoccupante infatti la carenza di liquidità. Già recapitati circa diecimila inviti al pagamento così come stabilito dal “Regolamento per la definizione agevolata dei tributi” voluto dalla giunta guidata dall’ex sindaco La Mura ed approvato durante l’ottobre scorso. I tributi locali non pagati, ICI, Tarsu, Tosap, sarebbero relativi anche ad anni molto lontani. Risulterebbero evase imposte a partire dal 1993.

Molte di queste non potranno essere pagate dai cittadini in quanto prescritte. Dieci anni è il termine previsto dall’attuale normativa oltre il quale i tributi locali risulterebbero essere inesigibili. Inoltre, trascorsi i due lustri i cittadini non sono obbligati al mantenimento della documentazione fiscale e tributaria (legge n.212 del 27.07.2000), pertanto risulterà difficile per il Comune accertare eventuali inadempienze. In sostanza, potranno essere richieste legittimamente solo le imposte dal 1997 in poi. L’invito bonario al pagamento dovrebbe mettere in condizione i cittadini morosi oppure evasori totali di regolarizzare la propria posizione.

Indiscrezioni evidenzierebbero che solo una parte della cittadinanza avrebbe accettato l’invito di Palazzo Doria. Al momento non sono stai comunicati dagli uffici comunali competenti i dati degli incassi effettuati a seguito dei pagamenti. Si starebbe aspettando l’inizio del 2008 per contabilizzare la liquidità incassata. Una boccata d’ossigeno indispensabile per le esangui casse comunali.

La previsione del Comune sarebbe di circa un milione e mezzo di euro. Al momento la cifra sarebbe nettamente al disotto. In merito si è espresso anche Antonio D’Ambrosio, responsabile del comitato Cossap, che da tempo è impegnato su questo fronte. “L’auspicio è quello che i cittadini possano regolarizzare la propria posizione fiscale nei confronti del Comune, evitando una sterile contrapposizione. Molti ci stanno segnalando il fatto che l’invito al pagamento è relativo anche ai tributi oramai prescritti e relativi agli anni che vanno dal 1993 al 1996. In questo caso il Comune può solo sperare nella sensibilità individuale dei contribuenti, visto che la legge in questo caso parla chiaro”, ha dichiarato. Lo scenario economico cittadino resterebbe ancora avvolto da fitte nube. Una situazione intricata che lentamente potrebbe trovare una via d’uscita.



Parole chiave: Angri , Palazzo Doria , Acqua , Bollette , Antonio D’Ambrosio , Cossap , Tarsu , ICI , Tosap , Economia , Politica




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

POLITICA
Generazione Italia sabato 2 ottobre inaugura la sede in Piazza Sorrento
Sarà presente l'on. Italo Bocchino, capogruppo di Futuro e Libertà per l'Italia

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

 

Prodotti
AQUARIUM

La grande trasformazione

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

La storia non è finita. Etica, politica, laicità

Analisi finanziaria e valutazione aziendale. La logica applicativa con i nuovi principi contabili internazionali

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Principi di economia aziendale per il settore pubblico

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

Economia dei contratti

Esercizi e note di microeconomia


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello