angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Dopo l’incendio, le fiamme …della polemica
Sui prefabbricati di Fondo Caiazzo Squillante aveva accusato il Sindaco di falsità, pronta la risposta dei consiglieri Selvino, De Simone e Scoppa.

Pubblicato da: La Redazione il 30 agosto 2010

L’incendio dei prefabbricati di Fondo Caiazzo, avvenuto qualche giorno fa, continua a far discutere l’opinione pubblica angrese, per lo scoppiare di polemiche non tanto sulla sostanza del problema – trent’anni di abbandono e di degrado dell’area – quanto sulle parole dette o scritte nella concitazione del momento.

Come si ricorderà, subito dopo l’episodio, vi era stato un comunicato da parte dell’Amministrazione Comunale – il sindaco era in ferie - in cui, nell’informare la cittadinanza della pronta assistenza prestata nei confronti degli occupanti i prefabbricati e il loro momentaneo ricovero in un albergo della zona, era stato citato un intervento anche dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Salerno per i 139 alloggi che dovrebbero essere costruiti proprio per risolvere il problema di Fondo Caiazzo

Apriti cielo. Squillante a fine settimana replica che “l’Iacp non ha alcuna competenza su quegli alloggi” perché la costruzione dei 139 alloggi previsti è a totale carico del Comune e che, quindi, il Sindaco Mauri ingannava i cittadini con “vergognose falsità” e “sciacallaggio”.

Oggi, al rientro degli amministratori al Comune, arriva puntuale la risposta. I consiglieri comunali di maggioranza, Daniele Selvino, Marco De Simone e Alfonso Scoppa ribaltano le accuse e vanno giù duro contro Squillante.

In un loro comunicato, appena diffuso, si legge:
“In riferimento alle accuse di falsità avanzate dal consigliere comunale Antonio Squillante, vogliamo precisare che l'Amministrazione è seriamente impegnata a dare una risposta concreta e fattiva alle esigenze abitative dei cittadini angresi residenti nei prefabbricati. Sebbene la costruzione degli alloggi oggetto del comunicato stampa numero 50 sia di competenza del Comune, tutti coloro che vivono ad Angri sanno perfettamente che le graduatorie sono di competenza dell'Iacp. L'Amministrazione comunale si è attivata nei confronti dell'Istituto Autonomo Case Popolare affinché redigesse le graduatorie dei beneficiari prima possibile, in modo da velocizzare le pratiche di assegnazione.”


Ma i consiglieri di maggioranza vanno oltre e, nel respingere le “inutili e futili polemiche” invitano lo stesso capogruppo del Pdl a dare il proprio contributo propositivo.

A fronte di un impegno –si legge nel documento - senza sosta da parte dell'Amministrazione al fine di dare un supporto concreto ed efficace ai bisogni della collettività, la volontà di fare inutili e futili polemiche appare quanto mai deleteria e indicativa della mancanza di un progetto politico serio. Invitiamo pertanto il dott. Squillante a concentrare la sua attenzione sui problemi reali della città, evitando insulti che non si addicono nemmeno ai periodi di campagna elettorale. Ribadiamo che siamo ancora in attesa di discutere e valutare eventuali sue proposte, in quanto ad oggi risulta assente ogni contributo concreto da parte sua.
Cogliamo l'occasione anche per annunciare che nei prossimi giorni ci sarà un sopralluogo presso i nuovi alloggi con i rappresentanti dei tre fondi ove insistono i prefabbricati leggeri. Invitiamo i consiglieri comunali di minoranza ad essere presenti, per monitorare lo stato dell'arte dei lavori e per rapportarsi con le istanze dei cittadini interessati.”




Parole chiave: Angri , Politica , Cronaca , Antonio Squillante , Fondo Messina , Daniele Selvino , Alfonso Scoppa , Marco De Simone




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Postato da: antonio il 30-08-2010
squillante no
ancora che parla squillante, ha fatto fuori un sindaco con cui era stato eletto, e ok, passi, ora si lamenta anche di quest'altro...ma non era meglio che si teneva a mazzola a questo punto almeno faceva il vice

Postato da: giovanni61 il 30-08-2010
alloggi
lo scandalo è che spesso questi alloggi vengono assegnati a persone che non ne hanno proprio bisogno e dopo qualche anno vengono pure affittati!!!

Postato da: MarC il 30-08-2010
CHIACCHIERE
Volevo solo evidenziare che in via Fondo Badia ci sono ancora i residui di un prefabbricato incendiato,dove il COMUNE non e proprio intervenuto,anzi si e fatto vivo solo al momento poi dopo pochi giorni va tutto dimenticato,e intanto noi abitiamo vicino a un ammasso di amianto incendiato che e peggio di una bomba..che vogliamo dire piu?i soliti politici vengono solo nel momento del voto e nei punti piu disaggiati come i prefabbricati..quindi gli alloggi per il momento sono ancora CHIACCHIERE!!fino a quando noi dei fondi ci diamo una regolata anzi diamo una scossa a questa macchina comunale..

Postato da: Francesca il 31-08-2010
Ridaglie
I signori consiglieri al posto di fare inopportune sterili polemiche facciano le cose seriamente e non solo a parole.
Egregio sig. Squillante lei l'opporunità l'ha avuta, è andata come è andata.
X l'amministrazione in carica speriamo che i buoni propositi siano anche propositi del fare concretamente, avete altri 9 mesi (al famoso 1 Anno) per dimostrare ke siete coerenti con gli elettori. Altrimenti hanno ragione... loro.

Postato da: giovanna il 31-08-2010
speriamo in fatti e non parole
Speriamo che questi alloggi li consegnino al piu presto possibile, perche in questi prefabricati si sta vivendo da incubo non ce la fanno più a stare in piedi tra poco ci cascano addosso. Non aspettiamo prima che succeda qualche disgrazia.

Postato da: Giovanna il 31-08-2010
speriamo in fatti e non parole
Speriamo che questi alloggi vengano consegliati al più presto possibile perchè stiamo vivendo in un incubo, questi prefabricati non ce la fanno più arrestare in piedi tra poco ci cascano a noi e hai nostri figli addosso, non aspettate che ci succeda prima qualche disgrazia e poi chissa....

Postato da: tatiana il 31-08-2010
vedere per credere
solo nel momemto in cui ci tolgono da questo inferno crederemo alle loro parole.

Postato da: MarC il 31-08-2010
Alloggi
Ciao Giovanna,sono un abitante di F.Badia e tu?se vuoi possiamo unire le forze e dare una spinta in piu io ci ho provato ma e l unione che fa la forza..lasciami un tuo recapito.ciao

Postato da: Alfonso Scoppa il 01-09-2010
Alcuni chiarimenti
Nel leggere i post dei cittadini al comunicato stampa dei Consiglieri De Simone, Selvino e del sottoscritto, mi sento in dovere, ancora di più di quando abbiamo risposto al consigliere Squillante, di chiarire alcune cose.
Tra le righe del nostro comunicato è scritto che a breve, durante un giorno non lavorativo, ovvero quando non ci saranno i muratori sui cantieri degli alloggi, insieme ai rappresentanti dei tre fondi ove insistono ancora i prefabbricati, andremo a visitare gli appartamenti per dare effettiva conoscenza agli assegnatari dello stato di avanzamento dei lavori. Questo incontro di cui abbiamo parlato nel passato comunicato, e di cui parlo adesso, è stato già concordato con alcuni abitanti dei prefabbricati leggeri di Fondo Messina e quest'amministrazione è in attesa di loro comunicazione per ufficializzare l'appuntamento.
Il diritto all'abitazione è sacrosanto e non penso che possa esistere qualche politico o qualche cittadino che abbia l'ardore di scherzare su tale argomento. L'attuale amministrazione, oltre a non prendere in giro nessuno, si sta dedicando completamente per cercare di far procedere i lavori con massima sollecitudine. Il Sindaco, gli Assessori, i Consiglieri, sono persone come voi e che come fareste voi, ci mettono il massimo impegno, senza né poteri extrasensoriali né la bacchetta magica per far terminare i manufatti allo schioppo di una scintilla!
Agli appartamenti mancano soltanto gli infissi, l'intonaco e gli igienici, così come si renderanno conto i futuri inquilini quando andremo a visitarli con il Sindaco e con i tecnici preposti.
Penso di essere stato abbastanza trasparente e di non aver celato nulla!
Quando si discute non c'e' mai sterilità, purché lo si faccia per informarsi vicendevolmente con fare urbano e civile. Nel 2010 non penso ci sia ancora qualcuno che ascolta chiacchiere passivamente o, peggio ancora, qualcuno che ne faccia di chiacchiere, pensando di parlare con gli stolti! Non a caso esiste una dettagliata normativa sulla disciplina dell'accesso agli atti amministrativi. Questa amministrazione è chiara con le persone ed è aperta al dialogo, non si arrocca sugli scranni del Consiglio Comunale ma è tra la gente ed è in favore degli interessi diffusi e non di quelli di pochi. Sono convinto che insieme riusciremo a tenere alti i temi delle discussioni e di non cadere negli inferi della disinformazione.
Auspico, inoltre, che tutti gli argomenti di interesse pubblico non vengano manipolati ad uso e consumo di una parte politica o dell'altra, ma che vengano arricchiti di proposte edificanti e migliorative.

Alfonso Scoppa







pari opportunità
Vigilessa aggredita, la solidarietà della Commissione Pari Opportunità
“occorre ristabilire la cultura della civile convivenza”

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

POLITICA
E’ dibattito tra i giovani angresi di destra
Il Movimento Nova Luce risponde al manifesto di Azione Giovani

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

 

Prodotti
Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

MY WAY SPORT

TEICO

1984

La storia non è finita. Etica, politica, laicità


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello