angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Bollette dell'acqua: l'Unione Consumatori passa all'attacco.
Roberto Postiglione avanza le proposte per una soluzione di buon senso al contenzioso tra Comune e cittadini.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 31 Luglio 2007

Terrebbe ancora banco la vicenda legata alla riscossione dei canoni idrici. In gioco ci sarebbero miliardi delle vecchie lire mai riscossi dal Comune. La vicenda si starebbe trascinando da lunghi anni senza giungere ad una soluzione condivisa e praticabile. Ad esternare il proprio punto di vista anche l’Unione Consumatori, rappresentata da Roberto Postiglione.

“Come già ufficialmente richiesto nel recente passato sosteniamo l’idea di istituire al più presto una commissione consiliare di indagine relativamente all’accertamento delle responsabilità rispetto alla “questione acqua”. Innanzitutto occorrerebbe capire per quale motivo i contatori non sono mai stati installati e quei pochi installati non sono mai stati letti. Una commissione di indagine potrebbe fare chiarezza, ma la nostra richiesta è rimasta purtroppo lettera morta”, ha esordito.

In merito alla vicenda del pagamento delle bollette l’U.C. cittadina avanza una proposta. “Prima della caduta del sindaco La Mura ci sono stati diversi incontri e riunioni per cercare di affrontare tutta la vicenda legata alla necessità di incassare i tributi locali visto l’elevato tasso di evasione. Si giunse alla redazione di un regolamento per l’agevolazione del pagamento dei tributi che è ancora in vigore. Si decise, però, di affrontare separatamente la vicenda legata ai canoni idrici. Fu elaborata una proposta nata dal tavolo di lavoro, ma non fu mai approvata dal consiglio comunale dell’epoca lasciando tutto inalterato. L’unica soluzione praticabile è una transazione in via bonaria, posto che il consumo dell’acqua è avvenuto, ma non ci sono gli strumenti utili per determinarne l’entità” ha continuato.

L’Unione Consumatori scende anche nel merito della proposta. “La sanatoria dovrebbe riguardare i canoni messi a ruolo realmente esigibili e quindi non ancora prescritti sino al subentro della GORI avvenuto nel 2004. Il Comune potrebbe richiedere a ciascun utente il cinquanta per cento di quanto ha addebitato secondo il parametro dei 72 m.c. Ovvero, in termini numerici si richiederebbe soltanto il pagamento di 36 m.c. Gli utenti che hanno pagato interamente quanto fatturato in bolletta potrebbero, inoltre, beneficiare di una compensazione per i pagamenti futuri.

Una proposta di buon senso”, ha continuato. Infine, Postiglione si rende interlocutore disponibile per affrontare la questione tentando di uscire dall’empasse creata. “L’Unione Consumatori ha una posizione molto chiara : vogliamo uscire dal vicolo cieco nel quale ci troviamo. Siamo disponibili ad un confronto costruttivo con le istituzioni come da alcuni anni a questa parte avvenuto nel tentativo di fornire utili suggerimenti nell’interesse della collettività”.



Parole chiave: Consiglio Comunale , Angri , Gori , Roberto Postiglione , Acqua , Bollette , Unione Consumatori




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi
Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

POLITICA
“La Pari Opportunità nella programmazione della Pubblica Amministrazione”
L'importante ed attuale tema è stato discusso ieri sera dal Movimento Pdl Angri Donna, ispirato dall’Assessore provinciale Antonio Squillante

DIASPORA DI CENTRO DESTRA
“Adesso Basta! Le nostre aspettative sono state disattese ”
I militanti angresi di Azione Giovani lasciano il Popolo della Libertà

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

 

Prodotti
ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

MY WAY SPORT

TEICO


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello