angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
US ANGRI 1927, SI RIPARTE DAI FEDELISSIMI
Preoccupanti le condizioni del manto di gioco al Novi.

Pubblicato da: Vincenzo Vaccaro il 13 luglio 2009

E’ stata una settimana piena di impegni per il neo presidente Nicola Varone, ha dovuto far fronte a diverse emergenze dopo il passaggio della firma ricevuta dall’ex commissario Criscuolo. Una settimana dura che ha anche fatto temere, per gli imprevisti intoppi incontrati, un ripensamento da parte del massimo dirigente.

Solo una labile esitazione poi il tuffo nelle nuova avventura targata decimo anno consecutivo di D, un record che ormai è entrato nella storia grigiorossa e che è stata sancita dall’iscrizione e fideiussione presentata in lega con largo anticipo rispetto a tante altre società.

Archiviata l’iscrizione, lo staff messo su da Nicola Varone ha rivolto subito l’attenzione alla costruzione vera e propria della formazione da consegnare nelle mani di Enzo Criscuolo, confermato allenatore dell’U.S. Angri nonostante voci di stampa desiderosa di protagonismo, volevano un suo esonero a favore di Sergio La Cava. Con tutto il rispetto e la stima che ad Angri si nutre per mister La Cava, ci dice il neo presidente Varone, noi confermiamo Criscuolo alla guida della prossima formazione anzi già da tempo insieme stiamo costruendo la nuova formazione che certamente susciterà le giuste emozioni nel momento della presentazione. E’ vero, continua il massimo dirigente angrese, che alcuni ragazzi della passata formazione hanno avuto contatti con altre società ma noi ci stiamo muovendo con serenità. Infatti sempre più insistenti sembrano le voci che vogliono Gigi Manzo accasarsi con il Campobasso, è un’aspirazione legittima che non va condannata, continua Varone, anche se ci dispiace che un portabandiera grigiorosso espatri verso altri lidi; comunque mi sembra giusto che si faccia esperienze anche sotto altri vessilli, pure Ciccio Vitale potrebbe abbandonare per accasarsi in quel di Torre del Greco così pure Cacace in procinto di passare con i professionisti di Scafati insieme al baby Della Femina alla corte di mister Pasquale Esposito, il tecnico che li lanciò qualche anno fa nel gota del calcio dilettantistico. Anche Formisano potrebbe lasciare la casacca grigiorossa per ritornare nelle fila delle giovanili del Napoli. Lo sgretolamento della passata formazione non dovrebbe fermarsi qui e potrebbe interessare anche Picariello, Zerillo, Cortese e Radicchio che starebbero cercando un’altra sistemazione; gioco forza ricominceremo dai fedelissimi, ci dice un sereno Varone, come Amarante, Vezzoli, De Sio; intorno a loro dovrebbe ruotare il nuovo organico dell’Angri targato 2009/2010. Varone, nonostante la poca esperienza diretta nel mondo del calcio, se si eccettua la parentesi di calciatore, sta facendo i passi giusti pur se giungono in società grane da dover risolvere assolutamente come la vertenza presentata in lega da Iossa e Basile, due calciatori che dopo un anno passato presso la Nocerina e la Scafatese ricordano solo ora, nonostante le liberatorie rilasciate, di denunciare un mancato pagamento delle spettanze pari circa a diecimila euro, vertenze che si aggiungono a quella già presentata da Esposito. Piuttosto a preoccupare la società sorretta da Varone, Todisco e Cerchia è lo stato del terreno di gioco cui urge un lavoro di ristrutturazione e rifacimento in particolare al fondo erboso che presenta chiare chiazze assolutamente impraticabili specie dopo che la FIGC lo aveva dichiarato poco consono al gioco del calcio nell’occasione del torneo nazionale riservato alle giovanili professionistiche vietandone le gare.

Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Sport , Calcio , Serie D , US Angri 1927




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

PROMOZIONE
S. Vito Positano 1 - Libertas Angri 2
La Libertas Angri finalmente si sblocca e vince a Positano

US ANGRI
Fortis Murgia 2 – Angri 1
I grigiorossi passano in vantaggio per primi ma poi cedono alla squadra locale. Il Sindaco Mauri smentisce ogni illazione e incoraggia la squadra e la società.

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

 

Prodotti
Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra

MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello