angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Us Angri 1 – Fasano 0 . Tre punti importanti per la classifica.
Negli spogliatoi: le dichiarazioni di Criscuolo, Amarante e Incoronato

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 11 ottobre 2009

Grande apprensione per il risultato specie nel secondo tempo, alla fine il cuore, la determinazione, la voglia di vincere regala alla squadra di Criscuolo tre punti importanti per la classifica.

La gara bella e spumeggiante nella prima fazione ha divertito i tifosi sulle gradinate che hanno poi trascinato nella ripresa i giocatori in campo nel momento di difficoltà nato per le due espulsioni che potevano costare care. Le espulsioni, uniche vere protagoniste per le emozioni e le palpitazioni che hanno costretto il cuore dei tifosi a serie sollecitazioni. Ma la formazione di Criscuolo ha badato essenzialmente a portare a casa un risultato importante. Schieratasi alla sua maniera Criscuolo ha tenuto fede a quanto ha dichiarato in settimana, presentando una formazione d’attacco, caricata al punto giusto e convinta delle proprie possibilità, c’era da confermare quanto di buono si era visto a Benevento.

Mister Geretto ha invece opposto una formazione molto abbottonata in difesa e con un centrocampo votato a distruggere le fonti gi gioco dei grigiorossi e cercare di portare a casa punti utili per la classifica e il morale, lasciando il solo Evacuo in avanti coadiuvato spesso da Sojalò. L’Angri parte di gran carriera, ha fretta di chiudere la pratica Fasano, forse memore dello scherzetto dello scorso campionato. Già al 2’ un assist da destra per Galdi con Incoronato che impegna Dell’Anna in due tempi. Il cartellino da visita è presentato ai pugliesi che non riescono ad organizzare azioni degni di nota concedendo agli uomini in casacca grigiorossa di maramaldeggiare nella metà campo avversaria. Mister Criscuolo dalla panchina non lesina consigli mentre dalla tribuna un coro capace di trascinare chiunque. Al 4’ ancora l’Angri pericolosa cross dalla destra di Cascella Vitagliano raccoglie e a volo impegna Dell’Anna. Ancora Vitagliano sugli scudi all’8’, se ne va tra tre avversari ma è fermato per un fuorigioco di Incoronato. Le palle gol non si contano, Carnicelli ci prova in un paio di occasioni mentre incanta l’impegno e la tenacia di Incoronato, una autentica spina nel fianco dei pugliesi. Si grida al rigore per un atterramento del numero nove angrese ma il direttore di gara sorvola al 22’. Il Fasano è annichilito dal gioco grigiorosso, i difensori hanno il loro da fare per arginare gli attacchi angresi. È un autentico assedio anche se il gol tarda ad arrivare. Per annotare un’azione degli azzurri doi mister Geretto bisogna attendere il 28’ quando una triangolazione Evacuo, Sanso, mettono Capocchiano in condizione di far male ma la sua conclusione finisce alta sui pali di Inserra. Capita l’antifona, capitan Amarante suona la carica e lo stadio esplode per l’ennesima prodezza di Incoronato. Siamo al minuto numero 33, Galdi va in profondità sulla fascia destra, lascia partire un cross che Incoronato aggancia con eleganza si libera di due avversari, attende l’uscita di Dell’Anna, il tiro ribattuto dall’estremo difensore ma il centravanti da terra insacca. Sbloccato il risultato si attende ora la reazione del Fasano, si spera che le maglie difensive si aprano per poster colpire di rimessa. Tateo al 36’ mette alto il suo diagonale mentre ancora Galdi al 40’ potrebbe raddoppiare ma il tiro a volo finisce alto. Nella ripresa l’Angri appare nervosa, cade nella provocazione degli avversari e gioca più contratta. Al 4’ viene espulso Grillo reo di aver fermato con uno strattone volontario l’ala Sojalò. E’ l’episodio che sicuramente condiziona i grigiorossi. Criscuolo cambia modulo tattico, richiama in difesa Amarante a far da spalla a Cacace. La gara diventa brutta, le squadre in campo non riescono a superarsi, solo su tiri piazzati si avverte qualche emozione. Al 30’ viene espulso anche il difensore ospite Fortunato. In parità si ricomincia a giocare almeno fino a quando il direttore di gara non ravvisa un fallo di mani di Amarante forse anche involontario punendolo con il secondo giallo. In nove l’Angri pensa solo a contrastare gli avversari mantenendoli lontani dalla propria area portare mentre al 45’ si deve annotare una caduta di stile da parte del Fasano che continua a giocare nonostante a terra ci fosse Incoronato dolorante. Si soffre ancora per sei minuti dopo il novantesimo ma si riesce a portare in porto la vittoria che viene salutata con una ovazione.
Vincenzo Vaccaro


U.S. ANGRI 1927 - 1
FASANO – 0
ANGRI: Inserra, Formisano, Cascella, Lambiase, Cacace, Grillo, Vitagliano, Amarante, Incoronato, Galdi (78’ Maruggi), Carnicelli (81’ Cuomo). All. Criscuolo
A disp. Carotenuto, Della Femina, De Sena, Falcone, Ferraioli.
FASANO: Dell’Anna, Pistoia, Prete, Sanso, Fortunato, Colucci, Sojalò (82’ D’Onghia), Comandatore (66’ Lentini), Evacuo, Tateo, Capocchiano (62? Schiamone). All. Geretto
A disp. Veneziano, Ciuffreda, Cucchiaro, Salvi.
Arb. Martelli di Lanciano
Rete 33’ Incoronato
Espulsi per doppia ammonizione Grillo, Amarante (A), Fortunato (F)
Ammoniti: Prete, Tateo (F). Incoronato (A)
Angoli 3 a 2 per Angri
Recupero Pt. 2’ - St.6’


Spogliatori: Mister Criscuolo appare stanco, ma soddisfatto del risultato; come ho sempre detto noi dobbiamo soffrire per ottenere i risultati, oggi lo abbiamo fatto in maniera particolare meritando i tre punti. Stiamo crescendo tatticamente e tecnicamente e gara dopo gara al nostro cammino, ci curiamo poco dei risultati delle altre squadre e se continuiamo così possiamo andare lontano e risalire la classifica. La gara vittoriosa contro il Fasano è stata macchiata da due espulsioni che potevano costarci caro e sinceramente, visto che abbiamo una rosa abbastanza ampia e vista la duttilità dei calciatori, la sostituzione degli assenti forzati per la prossima di campionato a Matera non sarà un grosso problema. Incoronato, l’autore di un gol splendido migliora giorno per giorno e con lui in queste condizioni possiamo fare veramente il salto di qualità. Non vuole soffermarsi sui singoli elementi, torna sulla partita; nel primo tempo abbiamo dominato un Fasano concentrato in difesa chiudendoci tutti gli spazi ma noi siamo stati bravi a non farci irretire dalla tattica rinunciataria ma il nostro valore ha avuto il sopravvento poi nel secondo tempo in nove abbiamo gestito il risultato.
Amarante è amareggiato per la espulsione: “una vittoria sofferta e quindi ancora più bella, questo significa che la squadra ha un cuore e che sa anche lottare nonostante le difficoltà acquisendo quella cattiveria giusta che all’inizio del campionato mancava. La gara di Matera è una delle più importanti, ci tenevo ad esserci. Il Fasano in campo era ben organizzato anche se specie nel primo tempo non è mai entrata nella nostra area di rigore piuttosto sono state le espulsioni a condizionarci.

Marco Incoronato, l’eroe della giornata, è raggiante per la marcatura: “nel finale di gara ho chiesto ai miei compagni di stringere i denti, dovevamo capitalizzare al massimo la mia marcatura. Volevo vincere a tutti i costi e non sentivo più la fatica, a Matera spiacerà non avere in formazione Grillo e Amarante ma gli altri non saranno certamente da meno degli assenti. Abbiamo riconfermato il gioco di Benevento dimostrando di saperci fare con il pallone. Dobbiamo solo capitalizzare al meglio le azioni importanti che ci capitano ma la squadra sta migliorando, lavoriamo bene cerchiamo di esprimere un bel gioco per cercare di portare a casa i tre punti.”
Vincenzo Vaccaro




Parole chiave: Angri , Serie D , Us Angri , girone H , Fasano




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

AGROINVEST
Agro Invest, continua la cessione dei lotti del Pip Taurana agli imprenditori
Firmato l’atto pubblico per il passaggio di proprietà alle Officine D’Auria srl, nota azienda angrese

 

Prodotti
MY WAY SPORT

TEICO

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello