angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
VACANZE SI, MA SEMPRE PIU’ BREVI
Angri non si è svuotata, negozi aperti e pendolari della spiaggia.

Pubblicato da: Pippo Della Corte il 16 Agosto 2007

E’ ufficialmente iniziato il periodo delle vacanze estive. Il caro euro avrebbe però influenzato le abitudini dei villeggianti angresi. Le vacanze sempre più costose avrebbero costretto molti a restare a casa. Infatti, la città non pare essersi svuotata come negli anni passati, quando tra la fine di luglio e gli inizi di agosto anche molti esercizi commerciali restavano chiusi, vista l’assenza di migliaia di cittadini. Infatti, sembrerebbe che anche quest’anno resteranno aperti molti negozi. Cosa che pare accada ormai già da qualche anno.

A farla da padrona sarebbe oramai la vacanza breve. Infatti, il periodo di villeggiatura sembra essersi ridotto a sette, dieci giorni. Il nuovo trend sembrerebbe essersi consolidato, anche grazie ai pacchetti turistici “all inclusive”, tesi ad invogliare proprio quei cittadini con ridotte disponibilità di tempo e di denaro.

Il vero esodo si dovrebbe registrare soltanto durante la settimana di ferragosto, tradizionale appuntamento estivo. Notizie confermate anche da alcuni operatori turistici cittadini che hanno il termometro del fenomeno vacanziero. Insomma, pare che il tanto ambito e meritato riposo stia diventando sempre più un bene di lusso e per pochi. Paiono molto lontani gli anni delle vacanze lunghe un mese. In ogni caso, il mare resta tra le mete preferite ed in cima ai desideri estivi. Resistono le vacanze trascorse presso le seconde case sparse tra il Cilento e la Calabria, acquistate da numerose famiglie durante gli anni ottanta. Il periodo che si trascorre pare sia bruscamente calato. Folta la presenza tra Santa Maria di Castellabate ed Acciaroli nel Cilento e lungo la riviera dei Cedri, tra Praia a Mare e Diamante, in Calabria. Località balneari lontane qualche centinaio di chilometri ma che durante la stagione estiva vengono “colonizzate” da parte di migliaia di angresi che lì da lunghi anni posseggono le case al mare.

Un fenomeno che non pare invece subire crisi e che invece pare essere aumentato nel corso degli ultimi tempi è il pendolarismo verso la Costiera Amalfitana e verso la Penisola Sorrentina. Un sintomo chiaro delle ridotte disponibilità economiche di numerose famiglie. Le vacanze brevi e con la formula del “tutto compreso” sembrano interessare soprattutto i giovani attratti dalle più note mete turistiche italiane ed europee : Puglia, Sicilia e Sardegna, ma anche Spagna, Grecia e Croazia risulterebbero le mete più richieste.

Villaggi turistici, alberghi, residence e case in affitto sembrano oramai entrati a far parte delle preferenze di tanti cittadini desiderosi di una pausa rigenerante al mare ed al sole. Ancora poca attenzione invece verso la montagna nonostante ci sia un leggera crescita : Abruzzo e Trentino i luoghi preferiti. Il periodo di austerity e di ristrettezza economica troverebbe concretezza proprio dal ridotto periodo di vacanze goduto. Una tendenza che fotograferebbe i cambiamenti avvenuti nell’ultimo decennio. Usi e sui costumi di migliaia di cittadini sembrano essere profondamente mutati.



Parole chiave: Economia , Angri , Attualità , Società , Estate , Costume , Vacanze




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

Amministrazione Comunale
Dal 4 ottobre inizia la refezione nelle scuole angresi
Il costo del ticket per i buoni pasto resta invariato

attualità
Incontro sui problemi del Distretto Sanitario
Mercoledì 29 settembre ore 20,00 Casa del Cittadino

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO
Al via la decima edizione de “Il Paese dei Balocchi”
Si terrà in Piazza Annunziata, durerà tre giorni a partire da oggi, ed è rivolta a tutti i bambini di Angri

chiesa e mezzogiorno
“Se ognuno di noi fa qualcosa, allora si può fare molto”
Il Vescovo di Sant’Angelo dei Lombardi, per gli angresi ancora “Don Franco” ha presentato il documento CEI su Chiesa e Mezzogiorno e ha invitato alla partecipazione sociale

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

 

Prodotti
LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

Economia dei contratti

AQUARIUM

Diritto ed economia dei mezzi di comunicazione (2004). Vol. 1 e 2

Analisi finanziaria e valutazione aziendale. La logica applicativa con i nuovi principi contabili internazionali

Compendio di contabilità e ragioneria pubblica. Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche

Principi di economia aziendale per il settore pubblico

Il Capitale. Edizione Integrale

Economia dei contratti


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello