angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
Il Vescovo Illiano: "il contesto politico dell’Agro si sta sgretolando”
Ai politici e agli amministratori: “mantenete saldo il timone in questo grande momento di crisi”

Pubblicato da: Mauro Santaniello il 31 luglio 2010

Il Vescovo Gioacchino Illiano, preoccupato dalla crisi sociale e politica che attanaglia gran parte delle Comunità dell’agro nocerino sarnese si è rivolto a politici ed amministratori affinché si “fermino a riflettere per costruire un Agro solidale e una politica che vada oltre i personalismi”

Gioacchino Illiano Vescovo di Nocera Inferiore-Sarno
«Il contesto socio-politico si sta sgretolando – ha dichiarato il prelato – c’è bisogno di fare qualcosa prima che sia troppo tardi».
L’appello del pastore di anime non è il primo, in passato più volte ha chiesto attenzione per il destino sociale dell’Agro. Ma questa volta lo fa ancora con più forza considerate le guerre intestine all’interno dei partiti e delle coalizioni che amministrano i comuni dell’agro, a partire da Nocera Inferiore, città capofila seguita da Pagani, Sarno, Scafati, Corbara ed altre ancora e che si avviano a periodi di ingovernabilità assoluta.

Per il Vescovo occorre «parlare di un Agro solidale» e di una politica che «vada oltre i personalismi che prendono il sopravvento insieme alla sete di potere». Monsignor Illiano è ancora più preciso: «Non bisogna dare la Cosa Pubblica in mano ad avventurieri politici della prima ora».
Responsabilità di chi governa, ma anche dei cittadini: «C’è una “comunità” che purtroppo non sempre reagisce, rassegnata ed assuefatta». Conseguenze queste dell’immobilismo generale: «I cittadini non vedono più nulla di nuovo e tanti si allontanano disgustati».


Il Vescovo ha affermato: «Fermatevi! Rivedete i numeri, le persone e si progettino patti solidali». Il presule, rilevato il costume di fare e disfare che caratterizza la politica, dichiara: «Arriva uno nuovo? Il passato va tutto per tutto l’aria, si deve sempre rifare; ma così si perdono tempo e forze». «Vedere l’Agro che cala, che affonda – confida il prelato – mi da pena all’anima. Non lo dico da sindaco dei sindaci; lungi da me, ma da padre spirituale delle migliaia di cittadini dell’Agro che soffrono e sono in difficoltà».

Ma cosa si può fare? Il Vescovo richiama all’episodio evangelico: «“Signore non t’importa che noi periamo?” A me importa e, quindi, dico: non abbandonate la nave nella tempesta». E a chi si occupa delle sorti pubbliche dice: «Fermatevi e mantenete saldo il timone in questo grande momento di crisi. Lo farete per il bene dei cittadini e per il progresso di questa terra».

Mauro Santaniello



Parole chiave: Politica , Attualità , vescovo Gioacchino Illiano




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





VIGILI URBANI
Rosanna Ferraioli: “dotare i vigili urbani di Angri di bombolette spray anti aggressione”
La proposta della vice coordinatrice provinciale di Noi Sud

attualità
Campagne allagate ad Angri, c'è l'impegno della Regione a risolvere il problema
Sopralluogo del Sindaco e dell'Assessore all'Ambiente Cosenza in località Orta Longa per i lavori da fare con urgenza

opere d arte da salvare
La Cappella Pisacane, un gioiello d’arte da recuperare
Il prof. Sergio Amato chiede l’intervento dell’Amministrazione Comunale per il restauro delle opere d’arte risalenti al 1600

attività sociali
Continuano gli spettacoli di animazione per bambini
E’ la volta di via Orta Longa, località Avagliana, sabato 2 ottobre alle ore 17,00

VIVACULTURA 2010
Sant'Egidio,"L'Inferno" sta qui
Domenica 26 settembre la Divina Commedia di Dante rivivrà per le strade e i cortili del Centro Storico

Amministrazione Comunale
Approvato il conto consuntivo 2009
Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

CRONACA
Viene multata, aggredisce la vigilessa sotto casa in Piazza Annunziata
Autrice del grave episodio di violenza un'altra donna . Il Sindaco Mauri : “tolleranza zero”.

 

Prodotti
La storia non è finita. Etica, politica, laicità

La terza repubblica. Partiti contro presidenti

Tutto è Berlusconi. Radici, metafore e destinazione del tempo nuovo

La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili

1984


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello