angri.info





Home Page - Attualità - Video - Politica - Sport - Cultura & Spettacolo - InformaGiovani - Angresi nel Mondo - Contattaci - La voce degli Angresi (Forum)
ANGRI 1- BITONTO 0
Enzo Criscuolo: “tre punti importanti per la salvezza”

Pubblicato da: Enzo Vaccaro il 27 marzo 2010

Il gol ottenuto nei primi minuti di gioco ha probabilmente falsato e condizionato tutta la gara. L’Angri doveva necessariamente incamerare i tre punti in palio per continuare senza grosse preoccupazioni a perseguire la strada verso la tranquilla salvezza.

Si poteva uscire dal terreno di gioco con un bottino ben più cospicuo ma l’imprecisione sotto porta ha costretto i ragazzi di Criscuolo a patire fino al novantacinquesimo. Tante sono state le occasioni da rete sciupate a tu per tu con il portiere avversario e che potevano far chiudere la partita con una goleada. I ragazzini del Bitonto invece si sono opposti con tenacia dimostrando il proprio attaccamento alla società e sfoderando una prestazione di buon livello, chiudendo con tempestività ogni spazio ai padroni di casa. Per nulla impaurito dalla maggiore qualità tecnica dell’Angri e in barba alla falcidiata del giudice sportivo mister Pizzulli ha schierato una formazione composta da ben nove undicesimi di under che a tratti specie a centro campo si è fatto rispettare. L’Angri invece ancora privo di Cacace, per i postumi di una operazione al menisco e Ragosta per problemi muscolari doveva rinunciare anche a Vitagliano appiedato dal giudice sportivo. Quindi un’Angri di emergenza ha però, a parte l’imprecisione sotto porta, ben interpretato la gara, mantenendo sempre il possesso di palla e controllando l’avversario tutte le volte che si è presentato in area di rigore grigiorossa. Al fischio di inizio del signor Martinelli, l’Angri intende sorprendere subito l’avversario per far capire ove mai ce ne fosse stato bisogno di che pasta era fatto l’organico grigiorosso. Infatti già al secondo minuto Galdi sulla fascia destra serviva Formisano, sganciatosi opportunamente dalle retrovie, mette però di poco alto sulla traversa. Insistono i ragazzi di Criscuolo e al 5’ da una punizione concessa per un fallo su Russo parte l’assist dello stesso difensore, girata a volo Evacuo ma D’Antonio respinge corto proprio sui piedi di De Sena che non ha difficoltà a trasformare. Reagiscono i nero verde di Bitonto ma non riescono a superare il centro campo dove il gioco si impantana per larga parte; si deve attendere l’11’ per rivedere l’Angri pericolosa dalle parti della difesa bitontina; dai difensori angresi parte un passaggio per Galdi che porta palla fin quasi al limite, apre per Russo che si vede chiudere lo specchio della porta da D’Antonio al momento del tiro. Ancora dieci minuti e De Sena dalla punizione dal limite sfiora il montante sinistro custodito da D’Antonio. Il Bitonto attende il momento opportuno per piazzare la botta del pareggio e a centro campo cerca di costruire l’azione decisiva, ci prova Modesto al 25’ con un tiro maligno che Inserra tra gli applausi neutralizza. Al 34’ l’Angri cerca di alleggerire la pressione avversaria e con Evacuo in veste di assist men serve De Sena che da buona posizione si vede ribattere il tiro in angolo. L’Angri ora vuole chiudere la pratica, attacca con convinzione, al 39’ è D’Antonio a dire no ad una punizione di Galdi, un minuto dopo è De Sena ad impegnare la difesa avversaria ma il suo tiro è ancora deviato in angolo. Il primo tempo si chiude con l’Angri alla disperata ricerca del raddoppio con Salterio che su azione d’angolo mette il pallone di poco alto sulla traversa. Stessa azione alla ripresa ancora Alterio a mettere di poco alto. Al 51’ il Bitonto ricorda di essere in svantaggio comincia a macinare gioco mettendo in condizione Martellotta di calcia a colpo sicuro ma da dimenticare la conclusione. Al 54’ è l’Angri che potrebbe chiudere la partita con Russo che dribbla tutti m,a il tiro conclusivo passeggia per tutta la larghezza della porta per finire in fallo laterale. Il Bitonto nonostante l’inesperienza dei suoi under vuole dimostrare di essere vivo portandosi spesso sotto porta di Inserra che è chiamato in un paio di occasioni a interventi alla sua maniera; vedi le azioni dei minuti 57, 58 e 67. Il raddoppio dell’Angri potrebbe concretizzarsi al 69’ con Evacuo che da ottima posizione non tira ma appoggia per Carnicelli, d’anticipo Dispoto con un retro passaggio avventato sfiora il proprio palo. Al 72’ è ancora Carnicelli a mettersi in evidenza ma la sua conclusione colpisce i due pali per fermarsi sul fondo. Una iella che proprio non vuole abbandonare l’Angri che nonostante l’assalto finale non riesce a raddoppiare anzi corre il pericolo del pareggio su conclusione di Cellammaro che vede impegna Inserra in due tempi proprio sul finire della gara.
Vincenzo Vaccaro


Spogliatoi: si concede ai taccuini un mister Criscuolo abbastanza contrariato dalle proteste senza fondamenta dei dirigenti del Bitonto. “Abbiamo conquistato tre punti importanti contro una delle contendenti dirette per la salvezza, un bel passo avanti, ora ci manca appena qualche punto per la matematica. I ragazzi oggi hanno dimostrato tutto il loro attaccamento ai colori. Anche se abbiamo giocato spesso a tratti, il risultato non è mai stato messo in discussione, continua il mister dei miracoli, tenendo un atteggiamento autoritario in campo dove hanno giganteggiato alcuni ragazzi già pronti per altre più importanti destinazioni. Ora possiamo guardare con tranquillità il futuro visto che oggi i risultati ci permettono di allungare sulle concorrenti. Non capisco le proteste del Bitonto, per loro niente è compromesso e giocando come oggi possono sperare di agganciare una posizione tranquilla. Purtroppo, conclude Criscuolo, hanno incontrato sulla propria strada una Angri affamata di punti e che non ha concesso niente all’avversario.

Nella sala stampa si presenta l’allenatore in seconda del Bitonto, mister Tullo: noi lotteremo sempre per evitare i play out anche se ritengo questa una sconfitta immeritata anche se la formazione era per nove undicesimi di under. Abbiamo subito il gol con un fallo sul portiere, anche se per onesta bisogna dire che l’Angri ha sfiorato più volte il raddoppio. Abbiamo giocato bene fino ai sedici metri poi non siamo stati capaci di concretizzare per l’inesperienza dei giocatori in campo comunque siamo pronti a lottare in seguito per salvare la categoria.

Il presidente Varone è raggiante per una vittoria che tira l’Angri quasi certamente fuori dalla mischia per non retrocedere. “Abbiamo raggiunto il minimo traguardo prefissato a gennaio dopo il rinnovo dell’organico, mister Criscuolo ha fatto un ottimo lavoro nel tenere il gruppo unito e compatto, garantendo per il prossimo anno la permanenza in serie D nonostante le tante difficoltà incontrate su nostro cammino. Adesso saranno altri a preoccuparsi del destino dei colori grigiorossi perché ritengo chiusa l’esperienza alla guida del cavallino rampante. Noi daremo il titolo nelle mani del prossimo sindaco, mi farò da parte, tenendomi stretto la buona esperienza acquisita in questo difficile anno alla guida della società angrese. Ho la presunzione di dire di aver salvato l’Angri due volte quest’anno; a luglio quando ho rilevato il titolo e ora con quella conquistata sul campo. Terrò per sempre nel cuore questa maglia convinto di aver fatto insieme a Cerchia una pazzia che consente all’Angri ancora di mantenere la categoria. Non ho grossi rammarichi, conclude il presidente, a settembre avevamo messo su una squadra capace di lottare con tutte le altre poi abbandonato da tutti mi sono reso conto che bisognava ridimensionare il progetto per poter sopravvivere senza troppi scossoni”.

Vincenzo Vaccaro

ANGRI 1 - BITONTO 0
ANGRI: Inserra, Formisano (66’ Cascella), Russo, Lambiase, Alterio, Biancardi, Maruggi, Amarante, De Sena (59’ Carnicelli), Galdi, Evacuo.
A disp. Sannino, Fabbricatore, Gallo, Falcone, Venditto: All Criscuolo
BITONTO: D’Antonio, Dispoto, Montefusco, Armento, Colangione, Martellotta, Cellammaro, Lopez, Di Pierro, Modesto, Serratì (64’ Terrazzi).
A disp: Lattanti, Carbonaro, D’Ambrosio, Toscano, Taulino, Bonasia. All: Pizzulli
Arb: Martinelli di Roma 2
Rete: 5’ De Sena
Ammoniti: Formisano, Biancardi, Maruggi (A), Montefusco, Colangione (B)
Angoli 8 a 5 per Angri
Rec: pt. 2’ – st. 5’





Parole chiave: Angri , Serie D , Us Angri , girone H , Bitonto , Sport




COMMENTI DEGLI UTENTI ALLA NOTIZIA

Questa notizia non ha ancora ricevuto commenti





SUPERARE LA CRISI
“L’Angri è una squadra ben determinata e tosta”
Ad iniettare fiducia ai giocatori e ai tifosi grigiorossi, in vista dell’incontro con il Trani, è il capitano Davide Cacace

CRISI GRIGIOROSSA
Us Angri 1 - Trani 2
L'Angri perde anche con il Trani. Battipaglia: "per fare calcio ci vuole tranquillità"

US ANGRI
Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri
In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali.

ESEMPI DA IMITARE
Domenica La Fortis Murgia di Altamura accoglierà i tifosi angresi con amicizia e simpatia
Previsto anche uno spettacolo di falconeria all’interno dello stadio D’Angelo

US ANGRI
Dimissioni di Varone, il Sindaco Mauri sgombra il campo dalle illazioni
“Siamo rimasti sorpresi, considerato l’impegno profuso dall’Amministrazione nei suoi confronti”

CALCIO
L’Angri si prepara al mach di Altamura contro il Fortis Murgia
Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

PROMOZIONE
Libertas Angri 0 – Pimonte 1
Terza sconfitta consecutiva della squadra di casa. Stavolta senza recriminazioni.

 

Prodotti
MY WAY SPORT

ANTONIO MANZO FOTOGRAFO

LA FAVOLA

FOTOCOPIAMO

AQUARIUM

TEICO

Dico tutto. E se fa caldo gioco all'ombra


Raccolta Differenziata
Cosa butto questa sera?
Questo strumento è stato realizzato gratuitamente da Angri.info. Immagini dal sito di Angri Eco Servizi
Pagine Utili
Cenni storici
Istituzioni
Associazioni
Imprese
Negozi
Professionisti
 
Artigiani
Scuola
Università
Numeri Utili (081)
Comune
Acquedotto
Guardia Medica
Vigili
Carabinieri
Protezione Civile

Polizia Stradale
Guasti Gas
CSTP
5168111
5161517
9368176
5168227
948383
947603

949666
800-016086
089 487111
Annunci Generici
Angri.info-Punto Info, Quotidiano Online. Aut.Trib. Nocera Inferiore N. 11/07 del 25/09/2007. Dir.Resp. A. Santaniello