Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Angri, 19 disabili andranno all’Euro Chocolate di Perugia

Impegnata la somma di 10.300 euro per 2 giorni di pensione completa. Soggiorno gratis anche per gli accompagnatori

eurochocolate perugiaANGRI. L’Amministrazione Ferraioli porterà gratuitamente 19 disabili angresi (e relativi accompagnatori) frequentanti il Centro Disabili di Angri alla festa internazionale del Cioccolato “ Euro Chocolate”  che si svolge ogni anno a Perugia nel mese di ottobre. 

L’organizzazione del soggiorno, che avrà una durata di 2 giorni con pensione completa, è stata affidata all’Agenzia di Viaggi Dovino Tours di Angri per una spesa complessiva di 10.300 euro.

 

LEGGI LA DETERMINA (CLICCA QUI)

P.S.: nel documento si parla di eurochocolats ma la denominazione dell'evento è quella da noi indicata

Parole Chiave: news, disabili, euro chocolate, perugia, amministrazione comunale

Pubblicato il 06 Ottobre 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Iniziata la balneazione per i disabili angresi

Iniziata la balneazione per i disabili angresi

Dal 2 al 6 e dal 9 al 13 luglio i ragazzi saranno ospiti della struttura Il Risorgimento Costa d’Amalfi di Vietri Sul Mare

CONCORSI

Concorsi al Comune di Angri, ecco il calendario di esami

Concorsi al Comune di Angri, ecco il calendario di esami

Le prove scritte e gli orali dei concorsi riservati agli invalidi si terranno presso il Liceo Classico- Scientifico Don C. La Mura

Amministrazione Comunale

Approvato il conto consuntivo 2009

Approvato il conto consuntivo 2009

Resta il problema dei residui e dei debiti fuori bilancio appartenenti alle gestioni passate. Nuovo consiglio comunale per il 30 settembre.

AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Consiglio Comunale, riconosciuto il debito fuori bilancio di Angri Eco Servizi

Nato durante l’emergenza rifiuti del 2008, sarà finanziato con una parte dell’avanzo di amministrazione