Questa pagina ha ricevuto 3 commenti. Commenta anche tu!

Angri, il Sindaco Ferraioli snobba il convegno sui temi ambientali

Salvatore Abate, promotore dell’evento, chiede il ritiro del Patrocinio morale del Comune di Angri

convegno su ambiente angri

E’ polemica ad Angri sull’assenza del Sindaco Cosimo Ferraioli al Convegno “Energia per il territorio in economia circolare” promosso da Blu cooperativa Sociale , in collaborazione con Lega Ambiente Oikos ed Angri Eco Servizi e su cui l’Amministrazione Comunale aveva dato il proprio Patrocinio morale. Ieri sera, infatti, nonostante gli organizzatori abbiano ritardato l’inizio del convegno proprio per aspettare il primo cittadino di Angri, Ferraioli non ha ritenuto di partecipare nè di inviare un rappresentante dell'Amministrazione a sostituirlo. 

Una scortesia “istituzionale” mal digerita dagli organizzatori e dagli ospiti intervenuti all’interessante dibattito che ha spaziato con competenza su molti temi ambientali tra cui la campagna per la raccolta degli oli esausti ad Angri. Il malumore sull’incomprensibile scelta del Sindaco Ferraioli viene oggi espresso da Salvatore Abate, uno degli organizzatori dell’evento, con la seguente lettera aperta a lui diretta:

Gentile Sindaco,

ieri sera si è svolto ad Angri un convegno dove sono stati presentati i risultati di un’attività di ricerca svolta sul nostro territorio da un giovane di Mercato San Severino, che per la sua tesi di laurea in Controllo e Valutazione Ambientale ha scelto di analizzare il sistema di raccolta dell’olio vegetale esausto, in particolare il modello organizzativo implementato ad Angri.

Le ricordo che il sistema di raccolta, tuttora funzionante ad Angri, è stato avviato circa un anno fa dalla collaborazione tra Comune, AES e BLU Cooperativa Sociale. 

La tesi di laurea è stata realizzata nell’ambito di una convenzione stipulata tra Comune di Angri e Università di Salerno. Al convegno hanno partecipato docenti dell’Università di Salerno, il presidente di Legambiente Campania, rappresentanti di altri comuni del salernitano, rappresentanti di associazioni angresi, rappresentanti delle scuole medie e superiori di Angri, rappresentanti di aziende campane del “sustainable packaging” operanti sui mercati internazionali.

 Il convegno è stato un momento di incontro con i cittadini, al fine di condividere  obiettivi e strategie  per migliorare la vita della nostra comunità.  Il confronto e la condivisione è quello di cui ha bisogno il nostro territorio per creare comunità, l’unico modo per rispondere ai problemi ambientali e più in generale ai fabbisogni di una società in continuo cambiamento.

Con mio rammarico Le comunico che la Sua assenza  e il disinteresse totale dei componenti del Suo governo verso questa iniziativa ha solo manifestato la sensibilità e la considerazione che si ha nei confronti dei cittadini e del territorio. Le ricordo che il giorno 26 novembre ha mostrato il suo interesse alla manifestazione confermandomi la sua presenza, superando la deplorevole  rinuncia da parte dell’assessorato all’ambiente più volte sollecitato anche con invito formale (prot. 0034793/2015 del 24.11.2015) in quanto l’iniziativa risultava non in linea con il gruppo politico di riferimento. 

Non continuo con l’elenco delle turbolenze verificatosi nel suo staff per la concessione della struttura dove svolgere l’evento. La valutazione di questa congiuntura mi fa considerare l’intenzione di richiedere il ritiro del patrocinio morale che l’ente ha concesso all’iniziativa. Questo modo di fare è imbarazzante per l’intera comunità angrese, in particolare quando si rinuncia al confronto con un giovane laureato che racconta il suo lavoro dove sono presenti indicazioni utili per migliorare un servizio al cittadino.  

Detto ciò, il lavoro del convegno si è concluso con l’individuazione delle criticità e le dovute soluzioni nel sistema di raccolta dell’olio vegetale esausto implementato sul nostro territorio. Inoltre si è definito un percorso per sviluppare un progetto pilota sul nostro territorio per organizzare la raccolta dell’olio vegetale esausto con mezzo elettrico e avviare uno studio di fattibilità per la realizzazione di una bioraffineria per produrre biodiesel, trasformando  il “rifiuto” olio vegetale esausto in una risorsa energetica per il territorio. 

Salvatore Abate

organizzatore dell’evento

Parole Chiave: news, ambiente, blu cooperativa sociale, politica, oli esausti, salvatore abate, lega ambiente oikos

Pubblicato il 16 Dicembre 2015 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

antonio D\'AMBROSIO il 17-12-15 alle 13:21:25 ha commentato:

Cari amici e cittadini, ormai questa città si sta abituando a fare ogni giorno vergognose brutte figure. Spiace per l'amico sindaco Ferraioli che di questa tematica ne aveva fatta una bandiera di libertà ed intenti. Invece ancora ina volta si è calpestato tanto di buono che gli organizzatori con tanta passione avevano dedicato all'argomento. Chiedo scusa alla città considerato che gli altri non hanno questo coraggio civico. San Giovanni perdonali...forse

Mario il 16-12-15 alle 22:06:46 ha commentato:

Lo avete votato a Ferraioli, come avete votato Mauri, Mazzola, La Mura ecc. Tutti uguali Angri era ed è lontana dalla civiltà ...ora cosa vi lamentate?

anna il 16-12-15 alle 20:09:59 ha commentato:

Un plauso agli organizzatori: un convegno di grande spessore. Tre ore ben spese ad ascoltare relatori di grande livello. Per fortuna Angri é anche questo. Sicuramente un'occasione persa dall'amministrazione che in campagna elettorale ha fatto credere a tanti angresi di aver a cuore i temi ambientali...Del resto, basta girare per le strade di Angri per capire che anche dal punto di vista della pulizia e della raccolta dei rifiuti si è fatto un passo indietro. Le passeggiate che tanti angresi fanno nelle strade pedemontane nei fine settimana sono uno slalom tra le buste, le lattine vuote, le carte etc.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

AMBIENTE

Angri, convegno su “Energia per il territorio in economia circolare”

Angri, convegno su “Energia per il territorio in economia circolare”

Si parlerà di riduzione dei rifiuti ed il loro riutilizzo, di opportunità ambientali ed occupazionali. Martedì 15 dicembre- Casa del Cittadino

Attualità

Campagne allagate ad Angri, c’è l’impegno della Regione a risolvere il problema

Campagne allagate ad Angri, c’è l’impegno della Regione a risolvere il problema

Sopralluogo del Sindaco e dell’assessore regionale Cosenza per i lavori da fare con urgenza

AMBIENTE E POLITICA

Pini abbattuti dal vento, la posizione del Wwf

Sulle polemiche in corso, la nota del direttore di Angri info

PARTECIPAZIONE

Forum dei Giovani, il Sindaco Mauri incontra gli studenti del Liceo

Forum dei Giovani, il Sindaco Mauri incontra gli studenti del Liceo

“Vogliamo che i giovani partecipino attivamente alla vita della città”