Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Angri. Privatizzazione cimitero, adesso sono due le proposte

Si dimette il Responsabile del Procedimento. Non ancora chiare le intenzioni dell’Amministrazione

cimitero angriAngri. Dopo il netto rifiuto di cinque consiglieri di maggioranza sul progetto di affidamento a imprese private della gestione dei servizi cimiteriali, sembrava che la questione  fosse stata definitivamente archiviata. 

Evidentemente non è così, o almeno non è chiaro che sia così, visto che il procedimento di valutazione delle proposte continua nel suo percorso burocratico con due novità. 

La prima è che l’ing. Vincenzo Ferraioli si è dimesso da Responsabile Unico del Procedimento (RUP)  per “sopraggiunti maggiori attività al proprio settore” ed è stato sostituito dall’arch. Lorenzo Fedullo. 

La seconda novità è che adesso sono due le imprese private che hanno presentato proposte per la gestione del cimitero: la società Edile Vispin srl - che si era fatta avanti già ad aprile e a luglio - e la LUMIR SaS  che ha presentato il progetto nel mese di ottobre. Le due proposte dovranno essere valutate dal nuovo RUP arch. Fedullo che dovrà relazionare sui requisiti previsti dalla vigente normativa nonchè sulla loro fattibilità. “Ciò al fine di consentire all’Amministrazione di poter decidere circa l’opportunità quale “pubblico interesse”.

A leggere la nuova determina di settore (n. 835 del 4.11.2016)  sul piano amministrativo quindi sembra che la questione della privatizzazione del cimitero sia ancora tutta da definire. 

Sul piano politico sull'argomento regna l’incertezza sulle reali intenzioni dell’Amministrazione. Nonostante il documento firmato dai cinque consiglieri, mancano infatti dichiarazioni ufficiali al riguardo circa l’abbandono del progetto che prevede la “gestione privatistica” di un luogo così caro a tutti.

Per quanto attiene al merito, infine, fa discutere anche la previsione di un impianto crematorio, o addirittura di “forni crematori” come si legge nella determina, a così poca distanza dalle abitazioni circostanti. 

Amedeo Santaniello

LEGGI LA DETERMINA (CLICCA QUI)

 

Parole Chiave: news, cimitero, politica

Pubblicato il 08 Novembre 2016 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

CIMITERO

Cimitero di Angri saturo, no alle salme dei non residenti

Il consigliere comunale di S.Egidio Massimo Giordano chiede al Sindaco Mauri di rivedere la decisione

OPPOSIZIONE

Cimitero, Cosimo Ferraioli (Pd) contesta le scelte dell’Amministrazione Mauri

L’argomento sarà oggetto di discussione nel prossimo consiglio comunale

CONSIGLIO COMUNALE

Consiglio comunale: via libera all’ampliamento delle attività commerciali

Consiglio comunale: via libera all’ampliamento delle attività commerciali

Potranno essere utilizzati anche i locali seminterrati ed interrati sottostanti a quelli già utilizzati. Affidati ad Angri Eco Servizi alcuni servizi cimiteriali

POLITICA

I cipressi del cimitero o il cimitero dei cipressi?

Il capogruppo del Pd-centrosinistra Cosimo Ferraioli interviene sulla polemica relativa al taglio degli alberi nella struttura cimiteriale