Questa pagina ha ricevuto 1 commento. Commenta anche tu!

Angri, rilasciate le prime carte d’identità elettronica

Il documento costerà 23 euro e permetterà la scelta sulla donazione degli organi

carta identità elettronica

Rilasciate ad Angri le prime carte di identità elettronica. L'Amministrazione ha aderito al progetto lo scorso novembre ed è stato scelto come comune pilota insieme ad altri otto della Provincia di Salerno.

Il nuovo strumento costerà 23 euro e consentirà ai cittadini di acconsentire alla donazione degli organi. 

I cittadini in possesso di un documento ancora valido possono continuare a utilizzarlo fino alla scadenza. La carta di identità elettronica sarà valida per tre anni per i bambini di età inferiore ai tre anni, cinque anni per i minori tra i tre e i diciotto anni, e dieci anni per gli adulti.

Parole Chiave: innovazione, news

Pubblicato il 17 Agosto 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Franco il 17-08-17 alle 16:52:13 ha commentato:

Stamm'a appost' ovviamente il costo è a carico del cittadino.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

INNOVAZIONE E P.A.

Il Comune di Angri premiato da Formez e Dipartimento Funzione Pubblica

Il Comune di Angri premiato da Formez e  Dipartimento Funzione Pubblica

Il riconoscimento per aver conseguito “miglioramenti significativi del ciclo della performance”

INNOVAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il Comune di Angri tra i finalisti al “Premio eGovernment”

Il Comune di Angri tra i finalisti al “Premio eGovernment”

Il riconoscimento a Smau Napoli 2013 per il progetto elettronico “Innoviamo Insieme”, in fase di completamento. Interessa 8 Comuni campani di cui Angri è capofila

INNOVAZIONE E PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il Comune di Angri premiato allo SMAU per il progetto di governo elettronico

Il Comune di Angri premiato allo SMAU per il progetto di governo elettronico

A breve il lancio del nuovo sito internet istituzionale angri.gov.it

POLITICA

Angri, i giovani di Fratelli d’Italia chiedono il Wi-Fi gratuito

“Si potrebbe cominciare con un punto hot-spot in Villa Comunale per poi estendere il servizio in altre aree della città"