Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Continua l’impegno della Confesercenti Angri per la valorizzazione della Pizza STG

Il Presidente dell'associazione di categoria Aldo Severino presente al "Napoli Pizza Village" e al "Pizza Festival di San Valentino Torio"

Aldo SeverinoDue gli eventi in calendario questa settimana che vedono la pizza protagonista assoluta e strumento di promozione della cultura e della tradizione gastronomica partenopea. 

Il Presidente Aldo Severino ospite della kermesse internazionale a Napoli e dell'evento "Pizza Festival" a San Valentino Torio,  per valorizzare l'arte della pizza e lanciare la Scuola dell'Eccellenza, con i nuovi laboratori professionali per pizzaioli su tutto il territorio regionale.

Accesi i riflettori sul lungomare Caracciolo per la sesta edizione del "Napoli Pizza Village", l'affascinante evento internazionale dedicato alla pizza napoletana che vede la presenza di oltre 50 tra le più antiche e rinomate pizzerie partenopee, cimentarsi nella preparazione di circa 100.000 pizze. Nell'ambito della manifestazione, che richiama maestri pizzaioli, appassionati e visitatori da ogni parte del mondo, si svolge anche il "Campionato del Mondo del Pizzaiuolo, Trofeo Caputo", giunto alla sua quindicesima edizione che ha visto quest'anno la vittoria, nella categoria STG, del giovane napoletano trapiantato in Australia, Andrea Cozzolino.  

Alla kermesse, quest'anno presente anche la Confesercenti Angri, grazie all'impegno del Presidente Severino che da tempo si è dedicato alla promozione della pizza STG (Specialità Tradizionale Garantita) unico marchio riconosciuto dalla Comunità Europea.

Entusiasta del suo coinvolgimento così ringrazia gli organizzatori: "Un plauso va a Claudio Sebillo insieme a tutti gli altri collaboratori, per aver sapientemente creato opportunità per gli operatori del settore, generando un indotto positivo per l'economia della città, e soprattutto facendo di Napoli la capitale della gastronomia attraverso la pizza, indiscussa regina della nostra tradizione culinaria nel mondo. Un ringraziamento speciale va poi al Presidente dell'Associazione Pizzaiuoli Napoletani Sergio Miccù, vero e proprio ambasciatore della pizza napoletana nel mondo che ha saputo rivalutare il mestiere di pizzaiolo e diffondere la vera pizza napoletana, facendosi promotore della petizione #pizzaUnesco, che ha come obiettivo la  raccolta di firme per sostenere la campagna di riconoscimento dell'arte dei pizzaiuoli napoletani, come patrimonio immateriale dell'umanità da parte dell'Unesco. 


Parole Chiave: news, confesercenti angri, aldo severino, pizza stg

Pubblicato il 09 Settembre 2016 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

COMMERCIO

“Angri rinunci al titolo di Città d’Arte”

“Angri rinunci al titolo di Città d’Arte”

A chiederlo è Aldo Severino, presidente della Confesercenti, preoccupato delle nuove norme in materia di orario delle attività commerciali e dei pubblici esercizi

COMMERCIO

Confesercenti Angri, uno sportello per affiancare le start up per i giovani aspiranti imprenditori

Dal 1 al 4 dicembre torna la manifestazione Dolci & Golosi, giunta alla seconda edizione

EVENTI

Successo per la III edizione di Oggi Sposi e Dolci &Golosi

Successo per la III edizione di Oggi Sposi e Dolci &Golosi

Nonostante il maltempo, numerosi visitatori hanno affollato gli spazi espositivi dell'evento organizzato dalla Confesercenti di Angri

CIVILTA'

Confesercenti Angri lancia il progetto: Mi Fido di te!

Confesercenti Angri lancia il progetto: Mi Fido di te!

Campagna di sensibilizzazione per la raccolta delle deiezioni canine