Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Coppa Dilettanti, l’Us Angri perde contro il Picciola: 1-3

La gara si è disputata a porte chiuse sul campo sportivo "A. Spirito" di S.Egidio Monte Albino

U.S. ANGRI 1 - PICCIOLA 3

U.S. ANGRI: Russo, Volpe, D’Ambrosio, Savino (50’Minauda), Loreto, Galeone, Quaranta, Coticella (69’ Sarno), Acanfora (75’ D’Antonio), Cipolletta, Narciso (86’ Del Nunzio). A disp: Somma, Facciano, Verziero. All. Gargiulo

PICCIOLA: Amabile, Zottoli, Camera, Di Giacomo, Trezza, De Maio, Mercogliano (72’ Carfagno), Guadagno (59’ Castaldi), Sales (70’ Barbarisi), Merola (81’ Caldarelli), Olivieri (85’ Brancaccio). A disp: Barra., All: Villecco

Arb: Angelillo di Nola

Reti: 27’ Sales (r), 71’ Quaranta, 74’ e 89’ Mercogliano.

Angoli 8 a 4 per Picciola

Esp: Cipolletta (A), Zottoli (P)

Amm: Galeone, Loreto (A)

Rec. 10’ s.t.

grigioross1Sant’Egidio M.A. Gara a porte chiuse, per la punizione inflitta dal giudice sportivo nel finale dello scorso campionato che ha costretto i grigiorossi ad affrontare una ostica Picciola nella prima gara di coppa lontano dal proprio pubblico. 

Il fischio di inizio sul campo neutro, grazie alla disponibilità dell’amministrazione di Sant’Egidio del monte Albino e del consigliere Massimo Giordano, per l’indisponibilità del Novi, inagibile e in attesa di lavori di ristrutturazione. 

Il risultato finale non gratifica i padroni di casa che nonostante un buon impegno hanno dovuto cedere il passo alla quotata avversaria prossima ai nastri di partenza in eccellenza. 

Un buon test, comunque, per entrambi che stanno sistemando il proprio organico convinti di ben figurare nel proprio torneo. La cronaca ha visto una gara dai due volti, un primo tempo gestito dagli ospiti e una ripresa da un’Angri rigenerata negli spogliatoi e che si è avvicinata al colpaccio. 

Bisogna comunque sottolineare che il caldo, il ritardo di preparazione hanno influito negativamente sugli atleti che si sono lasciato andare, a giudizio del direttore di gara a qualche fallo di troppo e pertanto puniti con cartellini rossi. Ha sbloccato il risultato un calcio di rigore concesso con troppa generosità e che Sales ha realizzato al 27’. Nel secondo tempo l’Angri è tornata in campo con più convinzione ma ha dovuto subire l’espulsione di Cipolletta reo di aver toccato un avversario a centrocampo. Lo svantaggio numerico non ha precluso alla possibilità di agguantare il pareggio al 71’ a conclusione di una azione ispirata da un lancio in profondità di Minauda per Quaranta che ha trafitto l’ex Amabile in uscita. 

Tre minuti e il Picciola si riporta in vantaggio tra le proteste dei locali che reclamavano un intervento falloso sul portiere di Mercogliano premiato comunque dal direttore che ha sorvolato sul fallo. Intorno al 75’ la gara sembra essere sfuggita di mano al direttore di gara che assiste inerme a una reazione di Zottoli richiamato addirittura dai propri compagni. Insomma 10 minuti di sospensione per una poco chiara situazione e una esagerata reazione del terzino ospite e che avrebbe richiesto una energica decisione del direttore di gara.  

“Niente drammi, ha dichiarato il tecnico Gargiulo a conclusione dei novanta minuti, queste gare ci servono per mettere benzina nelle gambe e migliorare l’intesa in campo visto che la formazione è nuova per dieci undicesimi rispetto alla passata gestione; per l’inizio del campionato saremo certamente al top”. 

Vincenzo Vaccaro

Parole Chiave: news, us angri, picciola, coppa dilettanti

Pubblicato il 03 Settembre 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

CALCIO

L’Angri si prepara al match di Altamura contro il Fortis Murgia

L’Angri si prepara al match di Altamura contro il Fortis Murgia

Enzo Criscuolo precisa: “La maggior parte dei tifosi ci è vicina, sono pochi coloro che vogliono destabilizzare l’ambiente.”

US ANGRI IN CRISI

Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri

Nicola Varone si è dimesso da presidente dell’Us Angri

In un comunicato stampa la decisione, dettata da motivi personali

SPORT

Francavilla 1 Angri 0 - Ancora una sconfitta per i grigiorossi

Francavilla 1 Angri 0 - Ancora una sconfitta per i grigiorossi

La rete del Francavilla su rigore al 43' s.t. Espulso il tecnico Enzo Criscuolo.