Ex Mcm di Angri, “Stop ai lavori fino all’approvazione del Piano Urbanistico Attuativo (PUA)”

Ecco perchè la Soprintendenza di Salerno ha sospeso i lavori di demolizione dello storico complesso industriale

lavori demolizione ex mcm

Angri. La demolizione degli storici fabbricati dell’ex Manifatture Cotoniere Meridionali non poteva essere iniziata se non dopo l’obbligatorio esame, e il parere favorevole della Soprintendenza, del Piano Urbanistico Attuativo (PUA) dell’intera area.
LA SOPRINTENDENZA, NELL’ORDINANZA di sospensione dei lavori, avviati con la procedura SCIA, ha rivendicato il diritto di valutare  l’opportunità di apporre il vincolo previsto dalla legge su quelle parti dell’ex complesso industriale che rivestano particolare rilevanza con riferimento alla storia dell’attività tessile del territorio salernitano e alla memoria collettiva della comunità di Angri.
Nel provvedimento si legge infatti: …”ritiene sia indispensabile mantenere inalterato lo stato dei luoghi fino all’esame del progetto approvato per l’area…al fine di evitare che si producano danni irreversibili ai beni in oggetto, sui quali questo ufficio valuterà l’opportunità nei tempi di legge- di apporre un vincolo ai sensi dell’art 10 del DLgs 42/04”

Sembrano essere questi i punti salienti dell’ordinanza di sospensione interinale dei lavori di demolizione emessa dal  Soprintendente Arch. Francesca Casule: niente Scia, ma prioritario esame del progetto complessivo, teso a salvaguardare l’interesse e la valenza storica di quel che resta dell’ex  stabilimento tessile.

Ad essere messa in discussione, in pratica, è la procedura seguita dalla proprietà ed avallata dall’Amministrazione Comunale che si è vista costretta, adesso, ad eseguire l’ordinanza e a  sospendere i lavori, riservandosi di assumere i necessari provvedimenti in autotutela.
Alla proprietà ( Ar Industria Alimentari  Spa ) sono stati concessi 30 giorni per presentare ulteriore documentazione oppure presentare ricorso al Tar di Salerno entro 60 giorni contro il provvedimento di sospensione.

Amedeo Santaniello

In allegato L’ORDINANZA della Soprintendenza e il provvedimento di sospensione del Comune di Angri

L’Ordinanza della Soprintendenza CLICCA QUI
Il provvedimento di sospensione del Comune CLICCA QUI

Parole Chiave: news, ex mcm, pua, riqualificazione, soprintendenza, demolizione

Pubblicato il 05 Maggio 2019 da La Redazione


EX MCM

Angri. La Soprintendenza di Salerno sospende i lavori di demolizione nell’area ex MCM

Angri. La Soprintendenza di Salerno sospende i lavori di demolizione nell’area ex MCM

Il provvedimento preso per tutelare la rilevanza storica del complesso industriale. Il Comunicato dei consiglieri di minoranza

POLITICA

Angri. L'on. Villani (M5S); “Dubbi sul progetto di riqualificazione area ex Mcm"

Angri. L'on. Villani (M5S); “Dubbi sul progetto di riqualificazione area ex Mcm

La parlamentare del M5Stelle: "chiediamo la partecipazione e la trasparenza 
che il Sindaco Ferraioli si era impegnato a garantire"

EX MCM

Angri. Riqualificazione urbanistica area ex Mcm, insorge l’opposizione

Angri. Riqualificazione urbanistica area ex Mcm, insorge l’opposizione

Dodici consiglieri chiedono la convocazione del consiglio comunale. Giovedì 28 e domenica 31 marzo assemblea con i tecnici e con i cittadini

EX MCM

“Riqualificazione Area ex Mcm”, si discute sul futuro della città di Angri

“Riqualificazione Area ex Mcm”, si discute sul futuro della città di Angri

L’opposizione consiliare unita contro la nuova colata di cemento. Domenica assemblea pubblica, alle ore 10,30, presso la Casa del Cittadino