Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

L’Angri imbattuta in trasferta contro il Calpazio: 1-1

Un risultato di parità che sta stretto ai grigiorossi per la prestazione sul campo e la classifica

grigio rossiL’Angri esce imbattuta dalla difficilissima e delicatissima trasferta di Capaccio, contro il Calpazio.

Un pareggio che tuttavia ha il sapore di beffa per come si era messa la partita e anche in vista della nuova classifica. 

I grigiorossi, infatti, ora sono in piena zona playoff (quinto posto), ma a -15 dal Costa d’Amalfi, seconda in classica, gap di gran lunga insufficiente (dev’essere al di sotto dei 10 punti), al fine di disputare i playoff. Calcoli che, comunque vanno rimandati alla fine del campionato. Dall’altro canto però c’è a consapevolezza di aver fatto una buona prestazione su un campo difficile, contro un avversario tosto e per alcuni aspetti superiore.

Si sono viste molte cose buone in campo a partire dalla conferma del bomber Tortora, ancora una volta in gol. 

A Capaccio l’Angri è arrivata con l’obiettivo di vincere e in tal modo ha anche interpretato la partita. Vitter, conferma tra i pali il giovane Russo (classe “98), Quattroventi e Marsicano a spingere sulle fasce. Il centrocampo affidato ad Agnello e D’Aniello, col rientro dell’under Cerchia. In attacco, Ferrara e Barone a supporto di Pippo Tortora.

Primo tempo abbastanza equilibrato con l’Angri che tiene bene il campo. Nel secondo tempo la partita si gioca per lo più a centrocampo. Al 23’ del secondo è l’Angri a sbloccare la gara con Pippo Tortora che trafigge l’estremo difensore avversario sugli sviluppi da palla inattiva. La partita si incattivisce e avviene la conseguente espulsione del terzino destro del Calpazio, Pinto. 

I grigiorossi ci credono e provano, dunque a chiudere la partita. Dopo alcune nitide occasioni nel finale non sfruttate il Calpazio giunge al pareggio con Somma che in area piccola batte Russo per l’1-1. 

Nel finale l’Angri ci prova, gettando nella mischia anche Vincenzo D’Antonio senza però trovare il bersaglio grosso. Al fischio finale è 1-1. Risultato che sta stretto ai grigiorossi vista la prestazione e la classifica comunque è necessario ripartire proprio dalle cose buone viste oggi per dare un senso a questo finale di campionato.

CALPAZIO: Mazza, Pinto, Monzo (30' st Montano), Bove, Ruocco, Daniele (32' st Sciarappa), Iorio (22' st Bencardino), Sabatino, De Simone, Somma, Barbera. Allenatore: Voza

US ANGRI: Russo, Quattroventi, Marsicano, D'Aniello (25' st D'Antonio F.), Santonicola, Loreto, Cerchia, Agnello, Tortora, Barone, Ferrara. Allenatore: Vitter

ARBITRO: Striamo di Salerno

RETI: 18' st Tortora (UA), 35' st Somma

Giovanni Palumbo

Parole Chiave: news, us angri 1927, calpazio

Pubblicato il 05 Marzo 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

NOTIZIE GRIGIOROSSE

Debutto dell’Us Angri 1927 in campionato, cresce l’attesa

Oggi i grigiorossi a Capaccio contro il Calpazio. I convocati

ECCELLENZA

L’Angri agguanta il pareggio a tempo scaduto

L’Angri agguanta il pareggio a tempo scaduto

Finisce 1 a 1 la prima partita di campionato con il Calpazio. Partita nervosa, espulso Labaro

US ANGRI 1927

Comincia il girone di ritorno: obiettivo serie D

Comincia il girone di ritorno: obiettivo serie D

Domenica 5 gennaio, stadio Novi, ore 14,30, arriva il Calpazio. La società grigiorossa invita tutti i tifosi a sostenere la squadra

ECCELLENZA

l’Angri liquida il Calpazio: 5-0

l’Angri liquida il Calpazio: 5-0

Tripletta di Marco Incoronato. A segno anche Ferraioli e Schettino