Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Pubblica illuminazione, Cosimo Ferraioli replica alle accuse della minoranza

Il Sindaco: “Non ci sarà nessun costo aggiuntivo nè per il Comune nè per i cittadini”

Sindaco Cosimo Ferraioli

E’ polemica sull’opportunità di affidare ad un'impresa privata per 23 anni la gestione del servizio di pubblica illuminazione. Dopo l’intervento del consigliere di minoranza Alberto Milo che ha proposto in consiglio una soluzione alternativa al progetto, ribadita oggi su facebook e respinta dalla maggioranza, arriva la replica del Sindaco Cosimo Ferraioli:

''Ieri sera il consiglio comunale ha votato l'inserimento nel piano triennale delle opere pubbliche dell'intervento di progettazione e gestione dell'impianto di pubblica illuminazione. Non si tratta di una privatizzazione, termine caro a coloro che in cattiva fede vogliono alimentare confusione, se si pensa che attualmente la manutenzione e il servizio di pubblica illuminazione non sono curati direttamente da impiegati del Comune, ma affidati a società esterne dietro il pagamento di un canone.  

La proposta che la giunta ha approvato prevede l'ammodernamento degli oltre 3mila impianti esistenti sul territorio comunale, ormai obsoleti, che continueranno ad essere di proprietà del Comune, con l'aggiunta di altri 91 punti di illuminazione e di servizi che abbiamo ritenuto utili per la città: sistema di telesoccorso al servizio dei cittadini bisognevoli di aiuto, installazione di 30 telecamere di videosorveglianza, installazione di tre impianti fotovoltaici sugli edifici di proprietà del Comune, dotazione di 5 bici elettriche monoposto e 3 autovetture elettriche. Il tutto senza costi aggiuntivi né per il Comune né per i cittadini''. 


Parole Chiave: appalti, pubblica illuminazione, alberto milo

Pubblicato il 27 Luglio 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

POLITICA

Pubblica illuminazione ai privati. Alberto Milo: “Dov’è l’interesse pubblico?”

Pubblica illuminazione ai privati. Alberto Milo: “Dov’è l’interesse pubblico?”

Secondo il consigliere comunale di minoranza, dati alla mano, si favorisce il privato a scapito della collettività

PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Pubblica illuminazione Angri, avviate le procedure di gara per l'affidamento del servizio

Pubblica illuminazione Angri, avviate le procedure di gara per l'affidamento del servizio

Approvato lo schema di bando e il disciplinare di gara. La concessione avrà una durata di 23 anni per un valore complessivo di 14milioni di euro

PPUBBLICA ILLUMINAZIONE

Angri. “Riqualificazione Pubblica illuminazione”, l’Amministrazione nomina un consulente

Angri. “Riqualificazione Pubblica illuminazione”, l’Amministrazione nomina un consulente

Il professionista incaricato riceverà un compenso di 15mila euro, di cui 5000 a carico del Comune

ATTUALITA'

Angri. Finanziamenti bocciati, permane il mistero sui motivi del rigetto

Angri. Finanziamenti bocciati, permane il mistero sui motivi del rigetto

Il Sindaco dichiara di non aver ricevuto alcun preavviso. Possibile un’altra ipotesi