Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

RAW MATERIALS, “laboratorio creativo angrese" al Castello Doria

La Mostra di Arte Contemporanea è curata dal Maestro Ernesto Terlizzi. Vernissage giovedì 22 dicembre alle ore 18,30

Mostra arte contemporanea angriGiovedì 22 dicembre, alle ore 18,30, presso la Sala degli Affreschi del Castello Doria, sarà inaugurata la Mostra di Arte Contemporanea “Raw Materials, curata dal Maestro Ernesto Terlizzi.

“Raw materials" vuole essere un osservatorio su alcuni artisti della nostra città che operano nell’ambito del contemporaneo indagando per lo più materiali grezzi, di recupero e non solo. Infatti è  proprio il fascino dei diversi materiali che ha intrigato non solo il curatore, che ha scelto il filo conduttore dei materiali,  per dare corpo e visione a questa mostra scegliendo poi, naturalmente operatori tutti di Angri  che ruotano intorno all’utilizzo  dei diversi materiali piegati liberamente al loro volere. 

"Si va dal ferro di Pasquale Nasta dagli andamenti tesi e dinamici, al legno archetipo e vissuto di Giovanni Cuccurullo, al recupero sostenibile di Luca CapozzoliE ancora dall’invasione nello spazio di materiali eterogenei (banda stagnata e ceramica) di Maria La Mura alle strutture leggere e mitiche di Giordano Bonaventura tra catrame spago e legno, ai nuovi  oggetti naturalistici  di Mimmo Fusco in cui dialogano, colore e polimaterismo,  tra pietra e ferro. E poi ancora i pittori Giovanni Alfano e Raffaele Sorrentino: il primo rigorosamente acromatico nella sua complessa indagine iconico/ esistenziale ed il secondo con la sua astrazione aniconica  dal sapore estremamente lirico ed insieme materico.

Completano la mostra anche 6 fotografi, quasi  una sezione trasversale  sul tema della Città   e  i suoi moltlepici aspetti , attraverso gli scatti sulle  periferie di Salvatore Alfano  e i tagli controluce di Guido D’Apuzzo  nonchè le figure religiose e divergenti di Mimmo LongobardiPaolo Novi invece, spinge l’osservatore a entrare nei meandri macroscopici di dettagli, apparentemente insignificanti,  ma dai mille rimandi. Chiudono  questo viaggio nella fotografia Pasquale Pannone e Nicola Guarino : il primo con il suo sguardo cerca di penetrare la solitudine dell’uomo nello spazio urbano cosi come il secondo con efficaci micromossi accentua ancor più la portata di questa condizione metropolitana."

La Mostra sarà visitabile negli orari di apertura del Castello Doria fino al 2 gennaio 2017


Parole Chiave: news, arte, mostra arte contemporanea, raw materials, ernesto terlizzi, castello doria

Pubblicato il 20 Dicembre 2016 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

ARTE E CULTURA

Inaugurata la mostra “Segni e Materie Incise”

Inaugurata la mostra “Segni e Materie Incise”

Le opere di Maria La Mura resteranno esposte fino al 3 ottobre. La presentazione di Ernesto Terlizzi

Amministrazione Comunale

Il Castello Doria è tornato agli angresi

Il Castello Doria è tornato agli angresi

Suggestiva serata di eventi culturali per far “riscoprire” ai cittadini le bellezze di un monumento che è il vanto della Città di Angri

arte e cultura

“Ombra di luce organica”, Terlizzi espone a Roma

“Ombra di luce organica”, Terlizzi espone a Roma

Il pittore angrese presenta le sue opere presso la celebre Galleria Consorti di via Margutta (foto tratta dal catalogo - autore Gianluca Grasso)

ARTE E CULTURA

“Ombra di luce organica”, successo di pubblico e di critica per Ernesto Terlizzi

“Ombra di luce organica”, successo di pubblico e di critica per Ernesto Terlizzi

Inaugurata alla Galleria Consorti di Roma la mostra del pittore angrese (foto di Gianluca Grasso)