Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Ancora un pareggio per l'Angri: 0-0 con il Calpazio

La difesa ospite resiste al pressing dei grigiorossi. D’Antonio colpisce un palo

grigio rossiU.S.ANGRI 1927 0 - U.S.CALPAZIO 0

U.S.ANGRI 1927: De Marinis, Esposito, Marsicano, Cerchia, Imbriaco, Loreto, Tortora, Pucci (65’ Romano), D’Antonio, Barone (90’ Manzo), D’Aniello (81’ Coticella). A disp: Russo, Santonicola, Verziero, Sessa. All: Vitter 

U.S.CALPAZIO: Mazza, D’Angelo, Monzo, Bencardino, Magliano, Ruocco, Budetti (81’ Barbato), Montano, Esposito, Carbonaro (28’ Iorio), Crisci (58’Gamberale). A disp: Verriola, Maiuri, Ciuccio, Moccaldi. All. Voza  

Arb: Imperatore di Ercolano

Amm: D’Antonio (A), D’Angelo, Montano (C)

Angoli 7 a 2 per Angri

Angri: Alla fine è l’Angri a recriminare sul risultato finale dopo novanta minuti tirati. Eppure contro la formazione di casa parlavano che su otto partite giocate l’Angri ha collezionato 6 pareggi e una vittoria, ma il punto conquistato contro il Calpazio ha valore doppio perchè acquisito contro una formazione di alta classifica visto che è assestata al secondo posto nel girone D di promozione.

L’Angri visto al Novi oggi è sembrata meglio disposta in campo, ha aggredito l’avversario senza concedere spazio, sfiorando al 30’ il gol con il solito D’Antonio su punizione centrando il palo. Comunque in più di una occasione i grigiorossi si sono fatti sentire sotto la porta difesa da Mazza e solo per imprecisione non si è esultati. Il Calpazio ha sofferto il pressing dei padroni di casa non riuscendo quasi mai a impensierire De Marinis. 

Alla fine il risultato a reti bianche è anche opera delle difese che sempre attente non hanno concessi tiri verso la porta a parte il palo colpito da D’Antonio. Sotto la direzione di un arbitro donna, che saputo farsi rispettare in campo per la precisione degli interventi, le formazioni si sono dati subito battaglia e già dalle prime battute il Calpazio è sembrato in difficoltà. 

Al 30’ la già menzionata punizione di D’Antonio che centra il palo mentre al 38’ il centravanti da buona posizione tira la palla di un soffio oltre la traversa. Mette in allarme il Calpazio, Romano al 41’ con un bolide dalla distanza sfiorando la marcatura.  Al ritorno in campo dopo il riposo, l’Angri ha continuato il suo pressing e al 67’ Romano, lanciato in profondità si lascia anticipare al momento del tiro risolutore. Al 75’ si mette in mostra Barone ancora su punizione con la palla bloccata da Mazza in anticipo su tutti. Buono l’assist di D’Antonio per Romano che conclude fuori di poco. Il triplice fischio sancisce, dunque, l’ennesimo pareggio per i grigiorossi ma si sono visti dei miglioramenti che lasciano ben sperare, si è visto innanzitutto la grinta e la volontà di fare bene.

Vincenzo Vaccaro


Parole Chiave: news, us angri 1927, calpazio, promozione, girone d

Pubblicato il 29 Ottobre 2016 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

US ANGRI

L’Angri battuta dall’Alfaterna Pagani: 1-2

L’Angri battuta dall’Alfaterna Pagani: 1-2

Nella prima gara casalinga del campionato di Promozione un palo ed un’autorete condannano i grigiorossi. La classifica

US ANGRI 1927

L’Angri pareggia nel derby contro la Scafatese: 2-2

L’Angri pareggia nel derby contro la Scafatese: 2-2

La gara è stata disputata al Comunale di Scafati a porte chiuse. Doppietta di D'Antonio

US ANGRI 1927

U.S. ANGRI 1927- VIGOR CASTELLABATE: 0-0

U.S. ANGRI 1927- VIGOR CASTELLABATE:	0-0

Brutto pareggio al Novi, quattro espulsioni e una lunga serie di ammonizioni condizionano la gara

US ANGRI 1927

U.S. ANGRI 1927 - ASD SCAFATESE 1922: 1-1

U.S. ANGRI 1927 - ASD SCAFATESE 1922: 1-1

Un pareggio che va stretto ad entrambe le formazioni. Gara disputata a porte chiuse