Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Angri, tragedia alla stazione ferroviaria

Impiegata comunale, 55 anni, muore investita da un treno regionale. Si indaga sull’accaduto

Stazione Angri

Un’altra tragedia si è consumata ad Angri, ieri sera, poco dopo le 19.00. Maddalena De Vivo, 55 anni, impiegata comunale, è deceduta dopo essere stata investita da un treno regionale in transito alla Stazione di Angri. Al momento non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di un suicidio. La Polfer, che conduce le indagini, non esclude nessuna ipotesi circa le cause del tragico episodio. La notizia ha sconvolto tutti i colleghi e la cittadinanza angrese.


Parole Chiave: news, cronaca

Pubblicato il 20 Novembre 2013 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

CRONACA

Ordigno esplode in via Madonna delle Grazie

Danni alla saracinesca di una lavanderia e ad alcune auto parcheggiate

CRONACA

Esondazioni del rio sguazzatoio, stato di allarme continuo

Lunedì evacuate cinque famiglie in via Orta Longa, oggi la pioggia ha ripreso a cadere incessantemente.

CRONACA

Sequestrato ad Angri un milione di barattoli di pomodoro “cinese”

Sui contenitori la scritta “made in Italy”. Le indagini sono coordinate dal dottor Lenza, sostituto procuratore della Repubblica presso il tribunale di Nocera Inferiore.

EMERGENZA RIFIUTI IN CAMPANIA

Raccolta rifiuti, c’è preoccupazione per gli incidenti di Terzigno

Raccolta rifiuti, c’è preoccupazione per gli incidenti di Terzigno

Il vice Sindaco D'Antonio: “Auspichiamo che tali problemi non si riversino sull'Agro”