Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Minoranza: “Ex Biblioteca, un’altra dimostrazione di incompetenza dell'Amministrazione Ferraioli"

Dopo la revoca della delibera di assegnazione della struttura al Piano di Zona, duro affondo dei cinque consiglieri comunali che avevano denunciato l’illegittimità del provvedimento

ex biblioteca via IncoronatiFa discutere la decisione della Giunta di revocare la delibera di assegnazione al Piano di Zona ambito S01-2 dei locali dell’ex Biblioteca Comunale di Via Incoronati. Qui di seguito la dura reazione dei consiglieri Pasquale Mauri, Annamaria Russo, Mimmo D’Auria, Giancarlo P.D’Ambrosio e Vincenzo Ferrara che avevano denunciato in consiglio comunale l’illegittimità del provvedimento e che oggi accusano di incompetenza ed ignoranza l’Amministrazione Ferraioli:

"Il disastro politico amministrativo che sta vivendo la nostra città - scrivono i consiglieri in un documento congiunto - non ha fine ed è  aggravato da un mix di incompetenza ed ignoranza perfettamente rappresentato dalla coppia sindaco Ferraioli- assessore Russo. 

Quest'ultimo, infatti, delegato all'urbanistica, alle politiche sociali e giovanili in un solo anno e mezzo ha avuto la capacità di distruggere completamente tutti questi settori. Basti pensare che ha raggiunto il record del fallimento nel settore urbanistico a cui mai nessuno poteva auspicare, facendo attendere i cittadini Angresi 18 mesi per un rilascio di un permesso a costruire. Questo è solo il male minore, se consideriamo i servizi sociali completamente annullati in un periodo storico in cui questi debbano rappresentare  l'anello di congiunzione tra le istituzioni e le fasce deboli. Ed infatti l'illuminato e capace assessore Russo alle politiche sociali in un comunicato decantava le sue lodi, ma in realtà ancora una volta la confusione e’ sovrana. Ecco i suoi obbiettivi raggiunti: prima si dimette e poi si fa rinominare, elimina i soggiorni climatici, elimina il nonno vigile, elimina i voucher lavorativi per disoccupati, elimina le cure termali agli anziani, elimina le borse lavoro ai disabili, aumenta le tariffe per il trasporto scolastico e mensa scolastica, elimina i contributi una tantum alle famiglie meno abbienti, distrugge un centro anziani, sospende l'assistenza domiciliare, elimina il servizio civile. 

Ma ciò che lo ha reso unico nelle sue incapacità  è aver sottratto ai giovani angresi un centro di aggregazione giovanile dotato di computer, laboratori teatrali e musicali, sale per videoconferenze e per studio destinandolo come sede del piano di zona. Nonostante lo abbiamo più volte ripetuto e ricordato al Sindaco che è stato un valoroso Consigliere di minoranza per 5 anni, oggi revoca tale decisione a seguito di una nostra denuncia, dichiarando falsamente di aver appreso solo adesso di non poterlo fare. Tutto ciò ci induce ad essere sempre più attivi nel nostro ruolo di consiglieri di minoranza e andremo fino in fondo per dare la possibilità ai giovani di angri di poter appropriarsi del loro diritto ad usufruire della struttura di via incoronati e di tutte le attrezzature di cui è stata dotata. 

Il Sindaco Ferraioli che ormai fugge come una gazzella spaventata, salta di bugia in bugia per non essere sterminato dalla sua stessa incapacità. Ricordiamo a tutti che già alcuni mesi fa in merito all'ubicazione del centro antiviolenza nell'ex biblioteca abbiamo più volte con vari comunicati ribadito il vincolo di destinazione di quella struttura recuperata con fondi europei. D'altronde anche un asino lo sa!!!!

Oggi il dato di fatto che emerge e che ci rattrista è che questi signori non solo sono incapaci di governare la normalità ma stanno anche distruggendo quanto è stato costruito negli anni precedenti. Pensiamo che l'ignoranza di chi governa la nostra città è oramai  sotto gli occhi di tutti. Sindaco ascolta i cittadini e almeno per una volta fai ciò che ti chiedono: dimettiti." 

 

Parole Chiave: news, ex biblioteca comunale, piano di zona, mens sana in corpore sano, politica

Pubblicato il 14 Febbraio 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

POLITICA

Angri. “Ex Biblioteca, mancano 31 computer e parte degli arredi”

Angri. “Ex Biblioteca, mancano 31 computer e parte degli arredi”

A denunciarlo i componenti della Commissione Garanzia e Controllo che hanno effettuato una verifica sulla destinazione dell’immobile comunale

LAVORI PUBBLICI

Restauro ex biblioteca comunale, il progetto va avanti

Restauro ex biblioteca comunale, il progetto va avanti

Pubblicato l’avviso pubblico per poter partecipare alla gara da 950mila euro

POLITICA

Centro di aggregazione giovanile, l'intervento di Domenico D’Auria

Il consigliere comunale di maggioranza risponde alle critiche mosse al progetto “Mens Sana in Corpore Sano”

POLITICA

Piano di Zona, la nomina che divide

Piano di Zona, la nomina che divide

Fa discutere la scelta dI Rosa Zambetti a coordinatore. Il Sindaco di Angri: "ricorso al Tar"