Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Us Angri 1927, mercoledì 27 settembre raduno per i ragazzi 2004 e 2005 presso il campo sportivo di Sant’Egidio

L’intento della società è quello di costruire un settore giovanile di valorizzazione e supporto al club grigiorosso

grigiorossiL’US Angri 1927 organizza per il giorno 27 settembre, ore 19.00, un raduno per i ragazzi nati negli anni 2004 e 2005 presso il campo sportivo “A. Spirito” di Sant’Egidio del Monte Albino.

La società grigiorossa, da questa stagione, sta ponendo le basi per la costruzione di un settore giovanile con l’obiettivo di creare un percorso calcistico per i tanti ragazzi che sognano di arrivare a giocare con la maglia grigiorossa. 

L’US Angri 1927 nel corso della stagione prenderà parte ai campionati giovanili Juniores, Allievi e ora si punta a raggruppare i tanti ragazzi nati nel 2004 e 2005 che hanno a cuore le sorti del cavallino rampante. (c.s.)

Parole Chiave: news, us angri 1927, settore giovanile, raduno

Pubblicato il 23 Settembre 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

CAMBIO AL VERTICE US ANGRI

Giovanni Orlando è il nuovo presidente dell’US Angri 1927

Ratificato il passaggio di consegne con Nicola Varone. Ritorna Antonino Amarante, lasciano Angri Majella, Palladino, Carnicelli, De Crescenzo e Amita

US ANGRI

Antonio Montella: “il nuovo assetto societario dell’Us Angri fa ben sperare per il futuro”

Antonio Montella: “il nuovo assetto societario dell’Us Angri fa ben sperare per il futuro”

L’ex patron della società guarda con attenzione la nuova gestione di Giovanni Orlando

Sport

ANGRI 1 - BOVILLE ERN. 2

Ancora una sconfitta casalinga per i grigiorossi che non riescono ancora a trovare un assetto stabile in campo

Sport

L’Angri sbaraglia gli avversari: 3 a 0 contro il Fortis Murgia

L’Angri sbaraglia gli avversari: 3 a 0 contro il Fortis Murgia

Incoronato segna ancora. Matteo Pastore : “la salvezza è un traguardo possibile”