Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Us Angri - Temeraria 3-1

Su un terreno di gioco in pessime condizioni i grigiorossi vincono e sperano ancora nei play off

GrigiorossiU.S. ANGRI 1927 - TEMERARIA 1957: 3-1

U.S. ANGRI: Russo, D’Antonio, Marsicano, Cerchia, Santonicola, Loreto (30’ Esposito), Palumbo, Agnello, Tortora (85’ Visciano), Barone (90’ Sessa), Ferrara. A disp: Somma, D’Ambrosio, Manzo, Merola. All. Vitter

TEMERARIA: Lamberti, Merola, Russo, Casalnuovo (83’ Polcari), Incitti, Della Monica F, Grimaldi (70’ Fiorillo), Naddeo, Gagliardi, Cartone (46’ Apicella), Della Monica M. A disp: Palo, Preziosi, D’Auria. All: Spirineo

Arb: Marrocco di Agropoli

Reti: 10’ e 69’ Tortora, 31’ Ferrara, 62’ Della Monica M.

Angoli 3 a 2 per Angri

Espulso: Gagliardi al 74’ per proteste.

Ammoniti: Ferrara (A), Naddeo (T)

Rec: pt. 2’; st. 3’

ANGRI. Su un terreno di gioco in pessime condizioni, l’Angri si è trovato spesso in difficoltà nel controllare la palla e ha dovuto registrare l’uscita anzitempo di capitan Loreto infortunatosi alla caviglia mentre nel finale sia Tortora che Barone hanno chiesto di uscire per problemi fisici. Ma al di là della constatazione della inadeguatezza del terreno di gioco, la gara con il Temeraria è stata combattuta e anche bella da vedere con rapidi capovolgimenti e ha messo in evidenza tutta la concretezza dei padroni di casa. 

Nonostante l’emergenza di formazione, i grigiorossi incamerano altre tre punti ai danni di una ostica Temeraria e continuano a sperare. Vitter ha ancora una volta dovuto fare di necessità virtù inventando la formazione base per le assenze dovute ad infortuni e alle squalifiche. Una lunga lista di atleti che proprio in questa fase potevano fare comodo al trainer grigiorosso per firmare altri successi. Alla lunga lista degli assenti potrebbe far parte anche il capitano Loreto uscito al 30’ del primo tempo per problemi alla caviglia. 

Al fischio del signor Marrocco l’Angri aggredisce l’avversario e già all’8 minuto Tortora serve Lamberti mentre Agnello conclude di poco alto. Il gol comunque non tarda a venire, l’azione al 10’ parte dalla fascia destra, cross di Barone e Tortora deve abbassarsi fino a rasentare il terreno di gioco per battere Lamberti di testa. Il Temeraria cerca di scrollarsi di dosso i padroni di casa ma devono subire la pressione dei grigiorossi; al 25’ Agnello apre per D’Antonio il cui diagonale è stoppato da Lamberti. Insiste l’Angri facendo registrare un bolide dalla tre quarti di Agnello deviato in angolo. A 28’ si mette in mostra Gagliardi che poteva puntare tutto solo a rete ma si ferma per far prestare soccorso a Loreto a terra, bella prova di sportività apprezzata da tutti i presenti sulla tribuna. Al 31’ l’Angri raddoppia con Ferrara grazie all’assist di Agnello. Si sveglia il Temeraria pressando e costringendo i padroni di casa sulla difensiva nella propria metà campo senza però trovare il corridoio giusto per accorciare le distanze. La ripresa vede l’Angri controllare ma subisce il pressing  degli uomini di Spirineo che puntualmente vanno al raddoppio sul portatore di palla e al 62’ raccolgono quanto seminato dall’inizio di ripresa; Della Monica M. clona il gol di Tortora e da terra di testa accorcia le distanze. L’Angri aveva dato l’impressione di voler controllare il gioco ma la pressione e il gol convincono i grigiorossi a reagire. Al 69’ lanciato in profondità Tortora realizza un gol spettacolare, si presenta solo davanti a Lamberti e con un doppio sombrero manda in estasi i tifosi in tribuna. All’83’ Ferrara riesce a liberarsi si presenta in area ma Lamberti gli chiude lo specchio della porta costringendolo a mettere fuori. 

Vincenzo Vaccaro

Parole Chiave: news, us angri 1927, temeraria, promozione

Pubblicato il 11 Marzo 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

US ANGRI

L’Angri conquista la Promozione, è festa grande

L’Angri conquista la Promozione, è festa grande

Con una giornata di anticipo i grigiorossi conquistano il passaggio di categoria: 0-0 con il Virtus Picentini

US ANGRI

L’Angri in Promozione, la gioia e la soddisfazione di Guido Silvestri

L’Angri in Promozione,  la gioia e la soddisfazione di  Guido Silvestri

Parla il tecnico grigiorosso, artefice, assieme a dirigenti e giocatori, della meritata conquista della categoria superiore

US ANGRI

Campionato di Promozione, l’Us Angri muove i primi passi

Campionato di Promozione, l’Us Angri muove i primi passi

Riconfermato il tecnico Guido Silvestri, ingaggiato il difensore centrale Benedetto Salvatore proveniente dal Calpazio

Us Angri 1927

Ottima prestazione dell’Us Angri a Pimonte

Ottima prestazione dell’Us Angri a Pimonte

I grigiorossi sconfitti di misura in amichevole (3-2) ma la formazione convince per gioco e coesione