Questa pagina non ha ricevuto commenti. Commenta per primo!

Angri, la Giunta chiede al Governo la dichiarazione di “stato di emergenza”

Richieste alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Regione le risorse finanziarie per fronteggiare le spese correlate all’evento franoso

auto travolte dal fango Angri

Angri. Passata l’immediata emergenza legata alla colata di fango e detriti che ha distrutto auto, invaso alcune abitazioni della zona pedemontana e gran parte delle strade del centro cittadino, fortunatamente senza procurare danni alle persone, l’Amministrazione Comunale si trova ora a dover fare i conti con le ingenti spese occorse ed ancora necessarie per mettere in sicurezza i luoghi devastati e ripristinare le condizioni di viabilità e vivibilità del territorio.

La Giunta Comunale, nella seduta di ieri, ha ribadito lo stato di grandissima emergenza in cui versa il territorio e la popolazione ed ha richiesto formalmente, con delibera n. 172, la dichiarazione di stato di emergenza per calamità naturale. La richiesta è stata inviata alla presidenza del Consiglio dei Ministri, al Dipartimento della Protezione Civile, al Presidente della Regione Campania, all’Assessorato Regionale alla Protezione Civile, al Prefetto e alla Provincia di Salerno. 

Nel provvedimento si chiede l’assegnazione di adeguate risorse finanziarie per fronteggiare le spese correlate all’evento franoso e da sostenersi da parte del Comune di Angri.

 

LEGGI LA DELIBERA CLICCA QUI

Parole Chiave: news, allagamenti, frana, esondazioni

Pubblicato il 08 Novembre 2017 da La Redazione


Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarà pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

CRONACA

Colata di fango e detriti su Angri, chiuse le scuole

Colata di fango e detriti su Angri, chiuse le scuole

Numerose auto travolte dal fango. Al lavoro Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Protezione Civile. Non si riscontrano feriti

POLITICA

Fratelli d’Italia-AN esprime solidarietà e vicinanza alla popolazione angrese

Fratelli d’Italia-AN  esprime solidarietà e vicinanza alla popolazione angrese

Il portavoce cittadino Armando Lanzione propone l’istituzione di una commissione d’inchiesta per accertare le reali cause e individuare le soluzioni di prevenzione

CONFESERCENTI

Angri sommersa dal fango, la solidarietà della Confesercenti alla città

Angri sommersa dal fango, la solidarietà della Confesercenti alla città

“Superata l’emergenza, occorrerà mettere mano ad un piano di monitoraggio continuo, cura e pulizia della montagna, alvei e canali”

ORDINANZE

Angri. Dopo la colata di fango, c’è paura in località Casalanario

Angri. Dopo la colata di fango, c’è paura in località Casalanario

Residenti realizzano a proprie spese un canale di scolo delle acque. L’ordinanza del Sindaco